Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Arte e Cultura

Si chiama Sabatum Quartet Opera Symphony il nuovo progetto musico-teatrale del gruppo tra i più originale, conosciuto e interessante della Calabria che da tredici anni calca la scena di teatri e piazze nazionali e internazionali portando nella musica il racconto dell’identità di storie antiche. È stato il suggestivo Chiostro di San Domenico a Cosenza a fare da cornice alla conferenza stampa di presentazione del nuovo lavoro del gruppo. Nata da un’idea dell’associazione musicale Arteneò e dal Complesso Bandistico Felice Berardi di Bocchigliero si è trasformata in una sfida, far dialogare la cultura etnico-popolare con quella classica e che oggi è diventato un ambizioso progetto, che vede il maestro, compositore Francesco Perri nella direzione dell’orchestra.

Mercoledì 14 novembre, ore 20.30, si alza il sipario sulla “Rassegna L'AltroTeatro” sul palco dello storico Teatro A. Rendano. L'esordio affidato alla commedia brillante “4 donne e una canaglia” con Marisa Laurito, Corinne Clery, Barbara Bouchet e Gianfranco D’angelo. Lo spettacolo sostituisce “DON CHISCIOTTE” con Beppe Barra e Nando Paone previsto nella rassegna L’altro Teatro 2018/2019 proprio mercoledì 14 novembre 2018, alle ore 20,30. Annullato dalla compagnia, che non riprenderà la tourneé, in seguito ad un problema fisico dell’artista Beppe Barra.

Alcuni dei nomi attesi a Cosenza arrivano dalla Scuola Holden, altri da esperienze fotografiche della moda internazionale (Dior). Profili di altissimo livello (come ad esempio Tommaso Pincio e Gianluigi Colin) che parteciperanno, a partire dal prossimo giovedì 8 novembre, alla nuova residenza dei BoCs Art tutta incentrata sulle forme del linguaggio e sulla trasversalità dell’arte che confluisce nella parola.

In merito alla situazione di difficoltà in cui versa la Biblioteca Civica di Cosenza interviene l’Assessore all’Istruzione e alle Attività Culturali, Maria Francesca Corigliano: “La Regione Calabria ha inteso destinare, pochi mesi fa, un milione di euro di fondi PAC (Piano Azione e Coesione 2014 - 2020) a biblioteche e archivi calabresi, prevedendo tra i possibili beneficiari dell’Avviso Pubblico anche la Biblioteca Civica di Cosenza che, per la sua natura giuridica, in passato, è stata impossibilitata a partecipare ai bandi."

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« November 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    

Archivio Articoli

La Calabria vista da... Mario Greco