Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Cosenza
Giovedì, 16 Agosto 2018 09:24

Sergio Nucci: "Dare soldi vedere cammello"

Ormai è diventato il tormentone dell’estate. Sotto gli ombrelloni dei cosentini non si parla d’altro. Il sindaco di Cosenza abbatterà l’ex Jolly Hotel? O rinuncerà all’intento demolitore fino a che non saranno concesse tutte le autorizzazioni necessarie in casi come questi? E anche le fazioni dei pro e contro Occhiuto affilano le armi consegnandosi improperi e contumelie a dire basta: “Vai avanti sindaco!!!! Demolisci tutto”, “Fermati barbaro demolitore, sei peggio di Alarico!”. Ma le chiacchiere stanno a zero perché le carte dicono altro.

Mercoledì, 15 Agosto 2018 10:57

Ciclopolitana a Cosenza, pubblicata la Gara

È stata pubblicata la gara per la Ciclopolitana di Cosenza, una rete interconnessa di piste ciclabili su sede riservata, che attraverserà la città collegando tutte le piazze e i punti d’interesse. Lo annuncia il sindaco Mario Occhiuto precisando: “Si realizza in questo modo un intervento di ricucitura dei tratti esistenti delle piste ciclopedonali con nuove linee in modo da garantire un'ampia penetrazione nel tessuto urbano della città: dalla parte più a nord con la zona sportiva e delle piscine comunali fino al centro urbano, dal viale parco e corso Mazzini poi verso il Centro storico fino alla zona dei BoCS Art."

In tanti anni di impegno giornalistico ho avuto modo di conoscere e frequentare il caro amico Carlo Tetucci. Collaboravamo insieme negli anni '80 con "Il Giornale di Calabria". Ho avuto modo di apprezzare i suoi reportage economici che venivano pubblicati su "Il Mattino" di Napoli. Un giornalista serio, che non amava la ribalta, riservato, scrupoloso nel verificare l'attendibilità della notizia. Fautore e praticante di un giornalismo del tempo che fu, di un giornalismo su carta stampata fatto con discrezione, signorilità e riservatezza, che erano, poi, le sue caratteristiche di uomo, di giornalista e di amico.

La sua sensibilità, la sua dolcezza, la sua grande professionalità, il suo bellissimo sorriso mancheranno a tutti quelli che lo hanno conosciuto.

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« August 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Archivio Articoli

La Calabria vista da... Mario Greco