Menu

L'Italia non è un paese per i giovani, ma i giovani continuano a rimanere silenti ed immobili

La Commissione Europea ha reso noti i dati dell'indagine 2017 sull'occupazione e sugli sviluppi sociali in Europa (Esde). Per quel che riguarda l'Italia si ha la conferma di una situazione particolarmente preoccupante per le nuove generazioni. Infatti dall'indagine emerge che il 19,9% dei giovani italiani addirittura non studia e non cerca più il lavoro. I cosiddetti Neet. La percentuale più alta d'Europa che, poi, in ambito italiano, nelle regioni meridionali aumenta di molto.

Read more...

Asse Cosenza-Toronto: questa mattina la visita a palazzo dei bruzi del direttore della Camera di Commercio italiana in Ontario

Il sindaco Mario Occhiuto a palazzo dei Bruizi ha ricevuto la visita di cortesia del direttore della Camera di Commercio italiana in Ontario, Corrado Paina. L’occasione è stata utile al fine di porre le basi per una futura collaborazione proprio tra il Comune di Cosenza, in tal caso ente mediatore con le aziende del territorio, e la città di Toronto con le rispettive aziende canadesi.

Read more...

Cresce il divario fra Nord e Sud, la questione meridionale rimane un tabù e nessuno ne discute più

Negli anni della Prima Repubblica, tanto vituperata ma oggi fortemente rimpianta, uno dei temi cardine della politica era la questione meridionale. Oggi la stessa è stata cancellata dall'agenda politica ed è stata dimenticata da tutti. Mentre in realtà nell'ambito della violenta crisi che dal 2008 attanaglia il Paese il divario fra Nord e Sud è ancora aumentato. A documentare e comprovare tale affermazione l'Ufficio Studi della Cgia di Mestre che ha analizzato quattro indicatori fondamentali.

Read more...

Il Sud non è un Paese per Giovani, Il primo studio sui cervelli in fuga dalla Calabria sarà presentato al Meeting dei Giovani Consulenti del lavoro del Sud Italia

Il Sud è ancora un Paese per giovani?. L’allarme rosso è stato lanciato dai Giovani Consulenti del Lavoro delle sei regioni del Mezzogiorno d’Italia (Calabria, Campania, Sicilia, Puglia, Basilicata e Sardegna) che operano sul campo in un territorio di 20 milioni di abitanti, un terzo dell’intero Paese, in cui si registrano tassi di disoccupazione allarmanti che, nel caso di quella giovanile, sono arrivati ad essere fino a sette volte superiori alla media nazionale. Da questo quadro impietoso, meglio noto come la cosiddetta ‘questione Meridionale 4.0’ nasce l’urgenza di un confronto approfondito tra tutti gli attori del mondo del Lavoro ed i Giovani C.d.L. del Mezzogiorno, lo rilanciano con il Primo Meeting dei Giovani Consulenti del Lavoro del Sud Italia in programma dal 22 al 24 giugno ad AltaFiumara Resort & SPA - Villa San Giovanni (RC), presentato nel corso di una conferenza stampa.

Read more...

Dati Audiweb sui siti di informazione più visti in Italia, al podio La Repubblica, Il Corriere e Tgcom24

I magnifici tre, in testa alla classifica stilata da Prima sulla base dei dati di Audiweb Database di aprile, sono ancora una volta la Repubblica, il Corriere della Sera e TgCom24. Quest’ultimo in particolare registra un incremento notevole dell’audience, sia rispetto a un anno fa (+24%), sia rispetto a marzo (+10%). Al quarto posto sale Il Messaggero, che guadagna una posizione, grazie anche all’apporto di traffico dei siti terzi con cui il giornale di Caltagirone Editore ha stretto accordi commerciali: le Tal, Traffic assigment letter, rappresentano il 39% della sua audience complessiva. Quarta è la Gazzetta dello Sport, che scende di una posizione.

Read more...

Calabria, rapporto Banca d'Italia sull'economia calabrese, il 42% dei giovani dai 15 ai 35 anni non studia e non lavora, un dato disastroso

Che la Calabria sia una terra senza futuro è un dato di fatto che solo chi non vuole vedere continua ostinatamente a negare. A pagare il prezzo di una situazione al collasso dovuta ad una Casta politica imbelle ed incapace di governare sono soprattutto i giovani. Ma a confermare tale affermazione giunge ora il report della Banca d'Italia dell'economia calabrese nel quale si conferma che i giovani che in Calabria non studiano, non lavorano e non si formano sono addirittura il 42%.

Read more...

Si conclude a Corigliano Calabro il progetto “Pane, Amore e Made in Italy” che recupera la tradizione del pane e valorizza le tipicità regionali

Dopo le attività laboratoriali tenutesi nei tre istituti partecipanti, la partecipazione alla Gran Festa del Pane di Altomonte, una visita a Belmonte Calabro, borgo calabrese inserito nel circuito del Cammino del Pane, con la bellezza dei suoi mulini ad acqua, e un’esperienza manuale di pane-pizza tenutasi a Montalto Uffugo, con l’uso di farine speciali di origine biologica, giunge all’epilogo con una manifestazione di chiusura il progetto “Pane, Amore e Made in Italy”. Nato da un’idea del professore Alessio Fabiano e sposato in pieno dalla dirigente dell’Istituto Comprensivo Erodoto di Corigliano Calabro, Susanna Capalbo, l’iniziativa rappresenta una sperimentazione scolastica in cui il tema del pane è stato utilizzato come sfondo integratore di un percorso didattico-laboratoriale.

Read more...

Cosenza, autoimprenditorialità, il Comune attiva sportello informativo per i giovani

Il Comune di Cosenza attiverà, dalla prossima settimana, presso gli uffici di “Io Cittadino” in via S.Martino, uno sportello informativo di orientamento, allo scopo di fornire assistenza tecnica e consulenza ai giovani interessati a dar vita a nuove imprese sul territorio calabrese in applicazione della Misura 7.1 “Selfiemployment” del PON Iniziativa Occupazione Giovani. Ne ha dato notizia, al termine di un lungo lavoro portato avanti di concerto con la Dirigente del settore, Giuliana Misasi, l'Assessore alla crescita economica urbana e alle strategie attive per il lavoro Loredana Pastore.

Read more...

Cala la disoccupazione, ma non tra i giovani

Ad aprile netto calo del tasso di disoccupazione che scende all'11,1% con una riduzione di 0,4 punti rispetto al mese precedente: stabile al 34% invece il tasso di disoccupazione giovanile. Lo comunica l'Istat evidenziando come, dopo la crescita registrata a marzo, la stima delle persone in cerca di occupazione ad aprile torna a diminuire sensibilmente (-3,5%, pari a -106mila su base mensile). Un calo, si precisa, che interessa sia uomini che donne ed è distribuito tra tutte le classi di età.

Read more...

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
In attesa di registrazione al Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2017 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                     La Voce Cosentina © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione