Menu

La Fondazione Italia - USA destina 100 borse di studio ai laureati meritevoli per il Master "Global Marketing, Comunicazione e Made in Italy"

La Fondazione Italia USA, nell’ambito del Master “Global Marketing, Comunicazione e Made in Italy” promosso insieme al Centro Studi Comunicare l’Impresa, ha deciso anche nel 2017 di destinare 1000 borse di studio a copertura totale dei costi del Master per altrettanti giovani neolaureati meritevoli di università italiane selezionati con la collaborazione di Almalaurea, allo scopo di favorire l’internazionalizzazione con gli Stati Uniti.

Read more...

Regione Calabria, fra i 291 indagati dell'inchiesta "Mandamento" l'assessore regionale alle attività produttive, Carmen Barbalace. I pentastellati ne chiedono le dimissioni

Nuova tegola per la disastrata legislatura regionale a guida Oliverio, senza ombra di dubbio la peggiore dal 1970 ad oggi. Nell'inchiesta "Mandamento" condotta dalla Ddb di Regio Calabria guidata dal Procuratore capo Federico Cafiero De Raho risulta coinvolta da indagata l'assessore regionale alle Attività Produttiva, Carmen Barbalace. L'accusa è quella di aver favorito l'indebita erogazioni di contributi per un imprenditore agricolo. E' bene ricordare che nel 2015 il Governatore Oliverio, che ad ogni dove ed in ogni luogo parla di legalità e trasparenza, cavallo di battaglia di tutti i politici calabresi ai quali, ovviamente, non crede più nessuno, aveva defenestrato dalla giunta regionale Guccione, Ciconte e De Gaetano perché coinvolti nell'inchiesta rimborsopoli.

Read more...

Silvana Mansio, nel cuore della Sila, un comitato spontaneo contro un possibile Centro di Accoglienza per migranti

L'ipotesi che anche a Silvana Mansio possa essere aperto un Centro di accoglienza per migranti h suscitato delle perplessità e delle preoccupazioni per una serie di motivi. Motivazioni illustrate da un comitato spontaneo formato dai soli 13 abitanti del villaggio che vi abitano tutto l'anno, fra i quali tre bambini, e dal centinaio di villeggianti del periodo estivo. Le preoccupazioni risalgono al fatto che l'associazione Penelope, di Bisignano, ha presentato una manifestazione d'interesse per l'apertura di un centro di accoglienza speciale indicando quale luogo idoneo una struttura alberghiera allocato proprio al centro del piccolo villaggio silano.

Read more...

Il Procuratore Nicola Gratteri, "I figli di 'ndangheta, rampanti ed istruiti, sempre più affaristi", fenomeno descritto nel libro di Pino Arlacchi "La Mafia Imprenditrice", del 1983

Il procuratore capo di Catanzaro, Nicola Gratteri, in una recente intervista rilasciata a "La Stampa" di Torino ha posto in evidenza come le seconde e terze generazioni delle famiglie di 'ndrangheta siano oramai inserite a pieno titolo nel tessuto produttivo soprattutto del Nord. Ad onor del vero tale fenomeno era stato ben descritto e previsto addirittura nel libro "La Mafia Imprenditrice" edito da Il Mulino scritto dal sociologo ed esperto di mafie, Pino Arlacchi, addirittura nel lontanissimo 1983 (sono trascorsi da allora ben 34 anni). Ma il fatto che ciò venga affermato dal Procuratore capo di Catanzaro e da uno dei magistrati più famosi d'Italia non è altro che una conferma delle tesi del Prof. Arlacchi.

Read more...

Cosenza Pride, Laura Ferrara e Domenico Miceli (M5S), "una sfilata di civiltà, politici dell'area urbana d'accordo solo sui fondi da sperperare"

"Il primo luglio per le strade di Cosenza si ribadisce che non ci sono diritti di serie A e di serie B. I diritti sono tutti fondamentali così come fondamentali sono tutti i colori che compongono l’arcobaleno simbolo della manifestazione". Lo affermano Laura Ferrara, eurodeputata del Movimento 5 Stelle e il consigliere comunale a Rende Domenico Miceli. I due Portavoce pentastellati comunicano la loro adesione e il loro sostegno al Cosenza Pride, la manifestazione che colorerà le strade del capoluogo bruzio nel pomeriggio e nella serata di sabato 1 luglio. "Spiace constatare che, dal punto di vista delle politiche sulle pari opportunità, i sindaci dell'area urbana siano divisi e in contrasto."

Read more...

Partenariato Comune-AMI: il 3 luglio si inaugura uno sportello legale a supporto delle fasce deboli

La delegazione comunale di via degli Stadi ospiterà lo sportello legale di volontariato dell’AMI, Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani, sezione distrettuale di Catanzaro. L'inaugurazione avverrà lunedì 3 luglio, alle ore 19, alla presenza del sindaco Mario Occhiuto e dell’avv. Margherita Corriere, presidente AMI per il distretto di Catanzaro. Lo sportello nasce a  supporto delle fasce deboli, in tema di disagio familiare, di stalking, di maltrattamenti in famiglia, abusi e  violenze domestiche, ma anche in materia di tutela dei minori e dei diritti delle persone diversamente abili.

Read more...

Cosenza in Comune: "Sindaco Occhiuto, ci ripensi, conceda il patrocinio al Gay Pride del primo luglio. E' un evento storico per la nostra città"

"Abbiamo riconosciuto la decisione di buonsenso dell'amministrazione cittadina di indire il lutto cittadino per la scomparsa del professore Stefano Rodotà, nostro illustre concittadino e strenuo sostenitore dei diritti del cittadino. Su sollecitazione di una rete di partiti e associazioni cosentine, il Sindaco Mario Occhiuto aveva disposto per la giornata di lunedì 26 giugno il lutto e le bandiere a mezz'asta sulla facciata di Palazzo dei Bruzi." Lo comunica in una nota Cosenza in Comune.

Read more...

Autostrada del sole, tratto Cosenza - Altilia Grimaldi, eterni lavori in corso, i sindaci del Savuto scrivono ad Anas: “disagi insopportabili”

Altro che Autostrada del Mediterraneo, autostrada del bel vedere e tante altre frottole del Governo più pallista che sia mai esistito, quello del Pinocchio - Renzi. In realtà la vecchia Autostrada Sa - Rc (preferiamo chiamarla con il vecchio nome) è come sempre densa di lavori, di sensi unii  di disagi vari. Da mesi il tratto Cosenza - Rogliano è interessato da lavori di rifacimento del manto stradale che durano una vita. Durano molto di più di quanto dura il manto stradale stesso che, dopo qualche pioggia, si riempie nuovamente di buche e avvallamenti vari in modo tale da riconsentire altri lavori e così via per anni ed anni.

Read more...

Aperte nuove indagini sui lavori per alcuni tratti autostradali e sulla S.S. 106, si sospetta l'uso di cemento depotenziato

Ancora una volta, come sempre, in Calabria si scopre l'acqua calda. Pure i bambini sanno che il settore dei lavori pubblici, dei silos  di produzione del cemento sono, da decenni, in Calabria in un regime di quasi monopolio da parte di imprese in odor di 'ndrangheta. Sin dagli anni '70, quando con i proventi dei sequestri le famiglie di 'ndrangheta investirono in camion e nel mondo dell'edilizia e delle imprese pubbliche dove, con la eterna complicità della politica e delle istituzioni hanno avviato la trasformazione, oramai brillantemente riuscita, da mafia rurale a mafia imprenditrice.

Read more...

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
In attesa di registrazione al Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2017 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                     La Voce Cosentina © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione