Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Salute e Benessere

Il fast food? Rende il sistema immunitario più 'aggressivo' sul lungo termine. Quest'ultimo reagisce a una dieta con molti grassi e calorie come a un'infezione batterica. È quanto emerge da uno studio dell'Università di Bonn, pubblicato su Cell. Il cibo poco sano, secondo la ricerca, sembra rendere le difese del corpo più aggressive a lungo termine e, anche molto tempo dopo il passaggio a una dieta sana, rimangono tracce.

Domenica, 14 Gennaio 2018 10:19

Lettera ad una amica malata di tumore

Scrivere ti se fa bene, leggere di un'amica che sa di avere un tumore non fa bene ma hai letto e senti che dovrai pur dire qualcosa che non puoi tacere. E cosa dico a questa donna a quella madre che ha già perduto un figlio meraviglioso, che insegna e non sa quanta forza avrà per continuare a fare tutto, come prima meglio di prima? Lei come purtroppo molte persone amiche di cui una reduce di un trapianto per leucemia, mi hanno insegnato come convivono con la malattia che non è un amica tanto bene accetta ma con cui si devono fare i conti di adattamento, strappandole spesso la promessa che sia per un po e poi basta.

“Ascolta il tuo cuore”, è questo lo slogan che ha usato la Fidas (Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue) della sezione di San Marco Argentano per promuovere uno screening gratuito di autocontrollo per i valori di colesterolo, trigliceridi e glicemia che si svolgerà domenica 14 gennaio in località Corso di San Marco Argentano ed aperto a tutta la cittadinanza. L'evento finanziato dal “Consorzio dei produttori del peperoncino di Calabria” è stato fortemente voluto per analizzare su campione quello che è, lo stato di salute dei cittadini.

Il tumore può essere 'spento' o 'resettato', proprio come un computer impazzito: questo grazie a nuovi interruttori molecolari che, agendo su più bersagli contemporaneamente, modificano la 'carta di identità' scritta sopra il Dna delle cellule tumorali, facendole tornare normali o inducendole al suicidio. Potenzialmente utili contro diverse forme di tumore, queste molecole hanno già dimostrato la loro efficacia contro il melanoma, nei primi test di laboratorio pubblicati sulla rivista Nature Communications dall'Università di Pavia e dalla Sapienza di Roma, in collaborazione con le statunitensi Johns Hopkins University e Boston University.

« January 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

Archivio Articoli