Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Martedì, 22 Maggio 2018 08:56

Ai nastri di partenza la Terza Repubblica

Parte, quindi, concretamente la Terza Repubblica. Una nuova fase dopo i 24 anni della Seconda Repubblica dove protagonista indiscusso è stato certamente Silvio Berlusconi. Ma la Terza Repubblica potrà riuscire, soprattutto nelle periferie, a produrre quel cambiamento e quella rottamazione che il passaggio dalla Prima alla Seconda Repubblica non riuscì a compiere. Prendiamo il caso della Calabria dove i protagonisti della Prima Repubblica sono ancora in auge e al comando. Basti citare due casi emblematici.

Mercoledì, 16 Maggio 2018 08:39

Governo Lega - M5Stelle, le lobby tremano

Un possibile governo Lega - Movimento 5 Stelle porta con se un tale stravolgimento degli assetti di potere del nostro Paese che condurrà le potenti lobby che lo governano da sempre ad una battaglia cruenta e senza esclusione di colpi. Immaginiamo per un attimo la reazione delle lobby che governano le Università principalmente di derivazione comunista e post - comunista, pensiamo alle lobby che condizionano il mondo snob della cultura quasi tutta di sinistra o radical chic, pensiamo per un attimo alla sinistra che governa i quotidiani e l'informazione che conta.

Sabato, 28 Aprile 2018 13:15

Calabria a Cinque Stelle

Nelle passate elezioni del 4 marzo su un totale di trentuno parlamentari eletti ben diciotto, circa il 60%, sono stati eletti nelle liste del Movimento 5 Stelle. Una cifra altissima. Neanche la vecchia Dc della Prima Repubblica riusciva ad avere tali e tanti consensi. Certamente un voto di protesta. Un voto contro la Casta che ha distrutto la Calabria, un voto contro il Pd, contro Forza Italia e contro tutti quei personaggi squallidi, mediocri e professionisti della politica che hanno tante colpe sulla situazione sempre più grave e pesante della terra di Calabria. Una regione sempre più povera, sempre più vecchia, sempre più abbandonata dai giovani che per lavorare vanno altrove.

In Calabria si è consolidato oramai da decenni il "diritto ereditario" delle poltrone in Parlamento. Come nel Feudalesimo si tramanda il potere da padre in figlio. E' il caso di proporre due importanti iniziative:

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« May 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      

Archivio Articoli