Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Economia

 

In relazione al dibattito sulle condizioni abitative in Italia secondo dati Istat nel 2016 al primo posto nella graduatoria delle famiglie con abitazioni danneggiate, con umidità o con scarsa luminosità risultano rispettivamente la Calabria con il 18% circa, l’Abruzzo con oltre il 23% e la Basilicata con circa l’11%. Per quanto riguarda invece il Comune di Cosenza in base al censimento del 2011 gli edifici residenziali sono risultati 5226.

Il mese di aprile dà il via all’estenuante maratona della dichiarazione dei redditi. Ad inaugurare la nuova stagione, com’è tradizione, è il modello 730 che proseguendo un percorso ormai consolidato, incontra sempre maggiore gradimento da parte dei contribuenti. Pochi i calcoli da eseguire, niente file per effettuare i versamenti ma soprattutto rimborsi celeri.

Per i lavori edilizi iniziati dal primo gennaio di quest’anno e fino al prossimo 31 dicembre è ancora possibile utilizzare il bonus fiscale del 50% sulle spese effettuate per un importo massimo di 96mila euro. La proroga si applica sia ai lavori sulle singole unità immobiliari,sia sulle ristrutturazioni condominiali. Analogamente, anche per chi usufruisce del bonus per la riqualificazione energetica degli edifici, è stato confermato l’invio per via telematica all’Enea di alcuni particolari dati in ordine alla tipologia degli interventi sostenuti.

Premessa: Nel rileggere oggi il seguente articolo, dopo quasi un trentennio, pubblicato su un settimanale prestigioso come "L'Espresso", nel lontanissimo 1989 sembra che il tempo si sia fermato, infatti lo scenario dipinto allora è molto simile è quello odierno. E' come se il tempo in Calabria si fosse fermato. Senz'altro la Regione più immobile del nostro Paese.

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« April 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            

Archivio Articoli