Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Sabato, 05 Maggio 2018 10:35

Randagismo, l’Sos di GeneraAzioni: “Emergenza sulla spiaggia di Schiavonea, intervenga la Polizia municipale e l’Asl”

Rate this item
(0 votes)

“È una situazione ormai insostenibile, che travalica i confini della dignità umana, delle buone norme di convivenza civile, del rispetto e dell’amore che si può e si deve nutrire nei confronti nei nostri amici a quattro zampe. È un problema che investe tutta la comunità e merita di essere affrontato e risolto nel più breve tempo possibile, al fine di evitare spiacevoli drammatiche conseguenze per le persone e per gli stessi amici a quattro zampe”.

L’Associazione “GeneraAzioni”, presieduta da Alfonso Falcone, torna nuovamente ad occuparsi di tutto ciò che va a minare la salubrità dell’ambiente e il benessere della salute della popolazione. L’attenzione è rivolta alla vera e propria emergenza randagismo che ha raggiunto proporzioni allarmanti, soprattutto sulla spiaggia di Schiavonea.

“In questi giorni, complici le belle giornate primaverili o anzi semi-estive, nonché alcuni eventi molto partecipati, vedi Concerto del Primo Maggio e Fiera di Maggio, il borgo marinaro di Schiavonea - affermano dall’Associazione - è meta di numerosi citttadini nonché di persone provenienti dai comuni limitrofi. Eppure, da settimane ormai, sulla nostra spiaggia è possibile assistere alla presenza di randagi che bivaccanno indisturbati, diventati aggressivi perché in stato di cattività e dunque fonte di rischio e di pericolo, sia per l’ipotesi di avvelenamento degli stessi da parte di ignoti, come purtroppo già accaduto in passato, sia per i cittadini che passeggiano sulla spiaggia o comunque in prossimità."

"Non si può vivere nel timore e nella preoccupazione, poiché tale stato di malessere è avvertito in larghi strati della popolazione e il fenomeno randagismo si registra non solo a Schiavonea ma anche allo Scalo, nelle frazioni e in tutto il territorio di Corigliano”.

“Si rende pertanto necessario - concludono da “GeneraAzioni” - un intervento efficace e decisivo del locale Corpo di Polizia municipale, affinché possano essere visionate e registrate direttamente tali situazioni, ad iniziare da quella sopra menzionata persistente sulla spiaggia di Schiavonea, e sollecitati i preposti uffici dell’Azienda Sanitaria a prendere i dovuti provvedimenti, con la sterilizzazione e il successivo trasferimento presso il canile di Cassano che già ospita altri randagi provenienti dal nostro territorio. Occorre evitare che questi amici a quattro zampe possano divenire prede di alcuni sciacalli ed altresì è necessario preservare la sicurezza dei cittadini”.

 

 

Share/Save/Bookmark

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« August 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Archivio Articoli

La Calabria vista da... Mario Greco