Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Venerdì, 13 Aprile 2018 14:25

Multe tecnologiche per fare cassa

Rate this item
(0 votes)
Sergio Nucci Sergio Nucci

La città nelle ultime ore è stata invasa da cartelli come quello riportato in foto circa l’attivazione di un servizio denominato “street control” per il controllo e la sanzione delle soste selvagge. In realtà il servizio non è una novità per la città di Cosenza atteso che già da qualche anno (esattamente dal 2011 come si può vedere nel servizio di YouTube...) alcune vetture della municipale hanno istallate a bordo delle telecamere che riprendono le auto in doppia fila o parcheggiate in aree non idonee.

E allora perché questo gran trambusto? Per un ragionamento molto semplice: per poter continuare ad usare queste apparecchiature, attesi i tanti ricorsi pendenti presso i giudici di pace della città, è necessario “avvisare” preliminarmente la popolazione che si sta utilizzando lo street control per sanzionare senza contestazione immediata l’automobilista indisciplinato.

Quindi nessuna innovazione e nessun maggior controllo. Solo una banale comunicazione affinché i soldi delle multe, così cari all’amministrazione, non si dissolvano nel vuoto dopo un circostanziato ricorso all’autorità giudiziaria. Del resto, se questa amministrazione avesse voluto davvero combattere indisciplinati e doppie file avrebbe, ad esempio, messo le telecamere nelle zone della movida cosentina, Santa Teresa su tutte, o avrebbe disposto nei pressi degli istituti scolastici un servizio di vigilanza per quanti lasciano le auto in doppia, terza e quarta fila negli orari di entrata/uscita delle scolaresche.

E quindi? Quindi nulla di nuovo sotto il sole. La solita normale (?) amministrazione nel comune di Cosenza.

Buongiorno Cosenza

Share/Save/Bookmark

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« April 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            

Archivio Articoli