Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Venerdì, 13 Aprile 2018 09:41

San Lucido, terribile incidente, muore Francesco Misasi, Ciccio per gli amici, responsabile Aci a Cosenza, pilota veterano e conosciuto da tutti per la sua affabilità

Rate this item
(1 Vote)
Francesco Misasi, detto Ciccio Francesco Misasi, detto Ciccio

La notizia terribile e drammatica ha attraversato la città in pochissimo tempo. Chi non conosceva e stimava Francesco Misasi, "Ciccio" per gli amici, vulcanico responsabile dell'Aci a Cosenza e pilota veterano delle tante corse automobilistiche alle quali ha partecipato. Per un triste disegno del destino, lui che nella sua vita è intervenuto ogni giorno soccorrendo con l'Aci nei luoghi teatri di incidenti stradale ha spento la sua vita con un incidente stradale.

Proprio lui che ha soccorso centinaia di feriti, che ha visto spegnersi in tanti lunghissimi anni al timone dell'Aci tante vite sull'asfalto in quel terribile e continuo tributo di sangue e di vite che si paga ogni giorno sulle strade. L'incidente è avvenuto ieri sera intorno alle 20.00 lungo la statale tirrenica 18 nei pressi di san Lucido. Misasi stava rientrando a Cosenza su una Alfa Romeo di color giallo, come lo sono tutte le autovetture Aci adibite al soccorso stradale, quando ha tamponato lievemente un altro veicolo.

Sceso per verificare i danni è stato investito da un furgoncino ed è stato scaraventato con violenza contro l'asfalto perdendo conoscenza. I sanitari occorsi con l'ambulanza giunta tempestivamente lo hanno trasportato al vicino Ospedale di Paola. Constatata dai sanitari del Pronto Soccorso la gravità della situazione si è provveduto al trasporto in codice rosso presso l'Ospedale di Cosenza con il conseguente ricovero in terapia intensiva.

Purtroppo inutilmente essendo subito dopo passato a miglior vita. Leggendaria la sua passione per le corse automobilistiche e per i motori. Innumerevoli le sue partecipazione alla Coppa Sila e a tantissime gare di campionati nazionali di gare in velocità in salita di prima categoria. Un veterano delle corse, un maestro per tutti gli appassionati dello sport motoristico. In una delle sue ultime partecipazioni l'Aci gli aveva conferito un prestigioso e meritatissimo premio alla carriera. Ora potrà correre sulle nuvole. Che la vita lassù possa esserti più lieve.


Redazione

 

Share/Save/Bookmark

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« October 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

Archivio Articoli

La Calabria vista da... Mario Greco