Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Sabato, 07 Aprile 2018 09:38

Minacce e bimbi, sospesa maestra. Indagine polizia avviata dopo denuncia genitori nel cosentino

Rate this item
(0 votes)

Appellativi denigratori e punizioni che avevano creato un clima di terrore in classe. Era questo, per l'accusa, il comportamento di un'insegnante di una scuola elementare di Tortora, sospesa per 6 mesi con l'accusa di maltrattamenti al termine di un'inchiesta del Commissariato di Paola della Polizia coordinata dalla Procura diretta da Pierpaolo Bruni. Dalle indagini è emerso che la donna, insegnante di storia e geografia, vessava sistematicamente i ragazzini della quinta classe, prendendo di mira a turno un alunno senza fattori scatenanti.

Le microcamere installate durante le indagini, avviate nel novembre scorso dopo la denuncia di alcuni genitori, avrebbero immortalato la maestra mentre maltrattava con sistematiche violenze psicologiche e minacce gli alunni. "Il suo comportamento - ha detto il questore di Cosenza Giancarlo Conticchio - colpisce perché dagli educatori ci si aspetta un comportamento diverso. L'invito che faccio ai genitori è quello di porre in essere una capacità di ascolto maggiore".

 

 

Share/Save/Bookmark

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« July 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

Archivio Articoli

La Calabria vista da... Mario Greco