Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Venerdì, 30 Marzo 2018 15:32

Terranova da Sibari, la "Passione Vivente" rappresentata nella manifestazione pasquale organizzata dall'Associazione Culturale Folk - Sacro del Venerdì Santo

Rate this item
(0 votes)

Anche quest’anno a Terranova da Sibari sarà rappresentata la “Passione Vivente” nell’ambito delle manifestazioni pasquali che contraddistinguono ormai da circa cinquant’anni la nostra collettività. La manifestazione è organizzata dall’”Associazione Culturale Folk –Sacro del Venerdì Santo” , presieduta da Adelmo Manna da poco riconfermato alla guida del rinnovato Direttivo della stessa. La tradizionale manifestazione, alla sua 47° edizione è diventata ormai uno dei simboli della cittadina jonica che vede la partecipazione di tutta la popolazione arricchita ogni anno di folle che vi accorrono da ogni dove.

In anni passati La RAI ha filmato e dato notizia dell’evento che solitamente annovera oltre 300 persone attive, tra attori e figuranti vari, diffondendola in tutto il mondo. Quest’anno è stata organizzata una manifestazione ridotta (in termini di figuranti, circa 40). Rimane tuttavia un evento partecipato con la processione vivente prevista per questa sera e che partirà dalla Chiesa di S’Antonio alle ore 21:00 sul cui piazzale, antistante l’omonimo convento, sarà rappresentata la “prima stazione” durante la quale sarà celebrato il processo a Gesù.

L’evento si svilupperà poi per le vie e le chiese della città per rappresentare la “Via Crucis” fino alle ore 22:30 circa. La peculiarità di questa manifestazione è raccolta dai partecipanti “spontanei” che si tramandano da secoli, di generazioni in generazioni i canti tradizionali della Settimana Santa e che seguono le statue uniti ai figuranti che anticipano il corteo storico della Passione Vivente.

Quest’anno la manifestazione acquista un particolare valore simbolico molto forte, sia per gli organizzatori sia per i terranovesi tutti, poiché la Passione Vivente di Terranova è stata candidata come patrimonio storico dell’UNESCO. La Cerimonia della candidatura è avvenuta a Roma nel mese di febbraio scorso ed ha visto la partecipazione del Presidente dell’associazione Adelmo Manna e del Sindaco della città Luigi Lirangi.

Luigi Villani, membro del direttivo dell'Associazione Culturale Folk - Sacro del Venerdì Santo

 

 

 

 

 

Share/Save/Bookmark

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« April 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            

Archivio Articoli