Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Martedì, 13 Marzo 2018 00:59

Ri-crea lo stemma: appartenenza e amore per il territorio. Si concretizza un progetto voluto dall'amministrazione comunale in collaborazione con Calabra Maceri

Rate this item
(0 votes)

Stamattina dalle 9.00 al Museo del Presente il sindaco di Rende Marcello Manna premierà i vincitori per le opere realizzate dagli alunni degli Istituti Comprensivi di Rende.  Ed è lo stesso sindaco a presentare una giornata a cui lui tiene molto: “si concretizza un progetto avviato ,nei mesi scorsi, in collaborazione con Calabra Maceri, sul far "ricreare" agli alunni lo stemma dei quartieri e delle tante contrade della Città di Rende. Sono pervenuti oltre 200 lavori. Si è mirato all'appartenenza e all'amore per il territorio e per l'ambiente.

Sono sempre più convinto che gi studenti possono e devono essere le prime sentinelle della nostra città”. La collaborazione con Calabra Maceri nasce proprio dalla rivoluzione sul nuovo metodo di raccolta dei rifiuti avvenuta in città con l’amministrazione Manna. Una differenziata che ,mese dopo mese, sta facendo registrare numeri importanti, numeri che il sindaco spiegherà meglio in una conferenza stampa da convocare nei prossimi giorni. E in questo nuovo processo ricordiamo che sono scomparsi i cassonetti e sono state installate sul territorio le isole ecologiche.

Ed è Manna che specifica: “gli  stemmi, scelti e premiati, saranno collocati accanto allo stemma del Comune di Rende sulle isole ecologiche installate sul territorio. Ricordo che in tutto le isole ecologiche saranno ben 22 e ,nonostante, i ritardi saranno completate a breve”. Isole ecologiche che ricorda il primo cittadino “ devono essere usate nei casi di emergenza e non possono essere scambiate per i vecchi cassonetti che ormai non ci sono più. L’Isola ecologica è vostra amica, ma usatela con parsimonia. La nuova regola della città da rispettare è il porta a porta e devo ringraziare i cittadini perché si sono adeguati in tempi brevi al nuovo sistema di raccolta”.

 

Share/Save/Bookmark

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« June 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  

Archivio Articoli

La Calabria vista da... Mario Greco