Menu

Solidarietà a km.0, l'associazione "Amicinfermieri" dona le piastre per il defibrillatore ai Licei "Campanella" di Belvedere

Solidarietà a km.0, l'associazione "Amicinfermieri" dona le piastre per il defibrillatore ai Licei "Campanella" di Belvedere

Lodevole iniziativa dell’associazione Amicinfermieri, del suo Presidente Angelo Santise e della dirigente dell’Istituto Campanella di Belvedere M.mo Prof.ssa Maria Grazia Cianciulli. L’associazione Amicinfermieri in collaborazione con la responsabile della funzione strumentale Giovanna Gamba e gli insegnanti di educazione fisica dei licei, ha organizzato presso l’Istituto “Campanella”, l’esecuzione, agli studenti che ne hanno fatto richiesta, di elettrocardiogramma con successiva refertazione cardiologica, a cura di professionisti altamente qualificati, con l’obiettivo di raccogliere i fondi destinati all’acquisto delle piastre per il defibrillatore che l’Istituto ha in dotazione.

Già lo scorso anno l’Associazione Amicinfermieri aveva “formato” il personale e gli studenti rappresentanti di classe, all’uso del dispositivo salvavita donato alla scuola dal Lions Club di Guardia Piemontese che generosamente aveva organizzato uno specifico service. Il Presidente dell’Associazione Amicinfermieri, Angelo Santise, nuovo Presidente del Consiglio d’Istituto dei Licei di Belvedere, ha voluto ulteriormente contribuire a rendere questo istituto un punto di riferimento non solo culturale ma anche in materia di prevenzione e tutela della salute per il territorio fornendo ogni supporto, utile ai fini della corretta tenuta e gestione del presidio.

Purtroppo la manutenzione del defibrillatore comporta oneri e costi non supportati né dall’Amministrazione Scolastica né dalle Aziende Sanitarie, per cui l’impegno della formazione del personale, delle revisioni periodiche e della sostituzione delle piastre grava enormemente sui bilanci scolastici notoriamente insufficienti a far fronte alle tante necessità.

Tale iniziativa dimostra come da un servizio offerto agli studenti che sono obbligati ad eseguire un ecg per la certificazione di idoneità alla pratica sportiva (legge Balduzzi), può trasformarsi in occasione per revisionare uno strumento utile come il defibrillatore e poter fare così solidarietà a km zero. L’associazione Amicinfermieri che da diversi anni a titolo gratuito esegue lezioni di primo soccorso presso l’Istituto Campanella, ancora una volta si rende utile e disponibile con iniziative volte a far conoscere il fantastico mondo del volontariato e del donarsi solo per il gusto di donare.

Questa buona pratica innesca da anni un processo virtuoso grazie al quale sempre più studenti ed ex studenti dei Licei di Belvedere: offrono il proprio tempo a beneficio della comunità in tutte le associazioni di volontariato presenti sul territorio; si sono costituiti in associazione studentesca di donatori di sangue con oltre 200 iscritti e praticano anche volontariato in regime di alternanza scuola lavoro assolvendo così parte del proprio percorso formativo in oltre 160 enti ed associazioni che hanno sottoscritto protocolli d’intesa con questa prestigiosa istituzione scolastica.

Redazione

 

Share/Save/Bookmark back to top

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
In attesa di registrazione al Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2017 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                     La Voce Cosentina © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione