Menu

Cosenza, il consigliere Vincenzo Granata, presidente Commissione Ambiente, chiede al Sindaco una riunione dei gruppi di maggioranza per discutere del nuovo Ospedale

Vincenzo Granata Vincenzo Granata

Per come era prevedibile la a proposta della costruzione del nuovo Ospedale continua a far discutere. Ad intervenire con una richiesta invita al Sindaco di riunire i consiglieri della maggioranza il consigliere Vincenzo Granata, presidente della Commissione ambiente e componente della commissione urbanistica. "La maggioranza consiliare del Comune di Cosenza - afferma Vincenzo Granata - è solida e piena di contenuti.

Nonostante la presenza del Presidente della Giunta della Regione Mario Oliverio, nella città di Cosenza, dove veniva presentato lo studio di fattibilità relativo al costruzione del nuovo Ospedale di Cosenza, questo non ha tolto tutti i dubbi sulla realizzazione della nuova opera. Ritengo invece in qualità di componente della commissione urbanistica e presidente della Commissione Ambiente di evidenziare alcune seguenti importanti criticità:

  • che nella presentazione illustrativa, analisi economica finanziaria relativa ai costi benefici non veniva rappresentata in modo dettagliato la differenza con i tre interventi presunti, Muoio, Via degli Stadi e Vaglio Lise;
  • che sotto il punto di vista della ricaduta, rispetto al prg e psc, non venivano rappresentate in modo dettagliato le indagini geologiche, geognostiche e archeologiche;
  • che nella zona di Vaglio Lise non esiste un protocollo d’intesa tra Ferrovie della Calabria, Ferrovie dello Stato, Provincia, Motorizzazione Civile e Società Elettrica cavi di alta tensione;
  • che per la programmazione di risorse, al momento esiste solo il 50% del presunto intervento, compreso eventuale accordo con ente previdenziale.

Tali criticità devono essere chiarite prima di definire l’accordo di localizzazione del nuovo Ospedale prima della prossima conferenza dei servizi". "Non penso si possano accettare le parole di Mario Oliverio, quando nel corso dell’incontro - continua il consigliere comunale Granata - dichiara di chiudere il procedimento, entro il 31 dicembre per la localizzazione del sito, senza rinunciare neanche di un millimetro su quello che è lo studio di fattibilità.

Per la mia esperienza politica, ho sempre prediletto il ragionamento e il confronto democratico tra le parti, rifiutando la logica del monologo. Occorre ricordare che il consiglio comunale di Cosenza è stato espressione di brillanti giuristi e oggi validi professionisti. Ciò, purtroppo, conta oggi poco, si è soppresso il significato di questo dato storico e attuale".

"Si dovrà aprire il confronto, su questi temi, in seno al gruppo consiliare di maggioranza della città di Cosenza e per questi motivi chiederò - conclude Vincenzo Granata - al Sindaco della città di Cosenza, la convocazione urgente di una riunione dei consiglieri di maggioranza per discutere di tale problematica".

Redazione

 

Share/Save/Bookmark back to top

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
In attesa di registrazione al Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2017 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                     La Voce Cosentina © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione