Menu

RSU Comune di Rende: “Personale del comune, con il Sindaco Marcello Manna svolta epocale”

Marcello Manna Marcello Manna

"Cari colleghi, venerdì scorso abbiamo appreso, con grande soddisfazione, che il tanto auspicato provvedimento, riguardante la rideterminazione della pianta organica e la trasformazione dei posti part time in full time, è stato deliberato dalla Giunta Comunale. Finalmente abbiamo potuto constatare che le promesse e gli impegni assunti in questi ultimi mesi, dall’Amministrazione comunale e in particolare modo dal sindaco e dall’assessore al personale, sono stati mantenuti ed assolti, con serietà e senso di responsabilità, in direzione delle istanze di questa Rsu, che, sin dal momento dell’insediamento, ha sostenuto, conti alla mano, la fattibilità del percorso di stabilizzazione intrapreso per tutto il personale part time."

E' quanto si legge in una nota delle rappresentanze sindacali unitarie del Comune di Rende. "E’ doveroso, a questo punto, ringraziare innanzi tutto il sindaco Avv. Marcello Manna, che ha preso a cuore la causa del personale del Comune di Rende. mortificato più volte sulla questione da più tempo, difatti, al personale contrattualizzato a tempo parziale, finalmente, oggi, viene riconosciuto non un privilegio, ma il diritto alla trasformazione del contratto, cristallizzato in una norma contrattuale (art.4 c.15 del CCNL 2000), così come fa anche rilevare la stessa delibera di Gm n.249 del 17/11/2017."

"Al sindaco Marcello Manna, dunque, il merito di aver reso possibile questa svolta epocale, anche attraverso il nuovo riassetto organizzativo dell’Ente, individuato con il contributo fattivo dell’assessore Pierpaolo Iantorno, cui parimenti vanno i nostri ringraziamenti, che si è fortemente impegnato nell’ambizioso progetto, avendo contribuito altresì, a creare un proficuo dialogo con noi rappresentanti dei lavoratori e con le OO.SS."

"Un risultato importante, dunque, raggiunto anche grazie all’apporto intuitivo e alla dedizione dei vertici aziendali, preposti allo studio e alla realizzazione degli atti, che non si sono affatto risparmiati, date anche le diverse difficoltà con cui si sono dovuti scontrare, a garanzia dei risultati e dell’indirizzo politico, questa volta veramente raggiunto nei fatti. Insomma, un lavoro di gruppo ben delineato, che nei prossimi tre anni, vedrà la stabilizzazione oraria a full time, di ben 94 persone, secondo un programma che non potrà essere modificato, seguendo i criteri che sono stati condivisi da Rsu e dalle organizzazioni."

"Dispiace solo che debba esserci una parte del personale, seppur esigua, che dovrà attendere qualche mese per vedersi riconosciuta tale trasformazione, tuttavia invitiamo a ripensare al passato, quando solo un piccolo aumento orario era motivo di soddisfazione. Oggi la posta in gioco è ben più alta e la “programmazione triennale” non è sfavore di qualcuno ed a favore di qualcun altro, ma è legata unicamente ai soli fattori finanziari e vincolistici del paesaggio."

"In conclusione, si attende solo l’ultimo step che è l’approvazione da parte della commissione per la stabilità finanziaria degli enti locale, del piano triennale del fabbisogno del personale 2018-2020, del piano annuale delle assunzioni e la Rideterminazione dotazione organica dell’Ente. Non ci rimane altro che sottolineare, ancora una volta, l’importanza dell’obiettivo raggiunto, anche a futura memoria, auspicando che fra i lavoratori campeggi ormai la consapevolezza che quando si opera sinergicamente per un comune obiettivo, i risultati ottenuti superano di molto la somma del lavoro dei singoli membri della squadra. E’ in quest’ottica che si deve continuare ad operare e non per proprie e singole soddisfazioni, ma per obiettivi strategici e collettivi, a tutto vantaggio della comunità rendese, che i dipendenti sono chiamati a servire con il loro lavoro."

 

 

 

 

 

 

Share/Save/Bookmark back to top

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
In attesa di registrazione al Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2017 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                     La Voce Cosentina © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione