Menu

Serie C: Girone C XIV giornata - COSENZA-JUVE STABIA: 1-0 -Cosenza, secondo successo consecutivo

Serie C: Girone C XIV giornata - COSENZA-JUVE STABIA: 1-0 -Cosenza, secondo successo consecutivo

COSENZA Il Cosenza di mister Braglia inanella il secondo successo consecutivo e si allontana dalla zona calda della classifica. Agguantato il Catanzaro al dodicesimo posto, prossimo avversario dei lupi. Decide il match del San Vito super Bruccini, ancora una volta sulle righe. Raggiante mister Braglia al termine del tiratissimo match: "Piano piano ci stiamo avvicinando a determinate cose, ma ogni partita nasconde un’insidia e noi non possiamo permetterci un attimo di distrazione."

"Noi dobbiamo cercare di tirarci fuori dai guai, dobbiamo stare ordinati e tranquilli. Fuorigioco di Mendicino sul gol? Non ho visto nulla, sto a sessanta metri. Baclet è uscito perché ha avuto un problema fisico, il cambio modulo è arrivato perché non mi piaceva che i centrocampisti ballassero tra le due linee, l’importante è avere la linea a quattro, poi si può variare. Bruccini nella Lucchese faceva queste cose, se fosse più cattivo farebbe altre categorie, è un giocatore di una qualità mostruosa. Stiamo cercando di essere ordinati, ma non è che con questa vittoria abbiamo risolto i problemi, a volte ci limitiamo al compitino ma per ora dobbiamo, ripeto, lavorare e stare zitti: quando una squadra cambia guida tecnica è normale che ci sia qualche problema, ma penso che siamo sulla buona strada. Alla Juve Stabia mancava Paponi, un attaccante gli è caduto nel sottopassaggio, ma è una squadra ben messa in campo che sta facendo un bel campionato".

Pinna: "Io e D’Orazio lavoriamo insieme e cerchiamo di crescere per aiutare il mister e tutta la squadra. Il parapiglia con Canotto? Cose che succedono. Il primo messaggio per il derby arriverà alla seduta di ripresa, non c’è bisogno di caricare ulteriormente l’ambiente. Sicuramente a Catanzaro saranno inferociti per il risultato dello scorso anno, ma noi siamo carichi per far esultare i nostri tifosi".

Calamai: «Il campo sicuramente non ci ha aiutato nel gestire il pallone, ma sono arrivati i tre punti e va bene così. Il tiro del primo tempo? L’ho presa male. Nella prima parte di stagione non sono arrivati i risultati, ora con cattiveria ed intensità siamo riusciti a trovare i risultati. Abbiamo imparato la lezione prima del trittico precedente alla Casertana, il mister ha fatto un turnover deciso e noi ci siamo fatti trovare subito pronti».

Tabellino

Marcatore: 46’ Bruccini

COSENZA (4-3-1-2): Perina, Corsi, Pinna, Idda, Palmiero (66′ Mungo), Caccavallo (72′ Tutino), Statella, Baclet, Bruccini, Calamai (87′ D’Orazio), Dermaku

Panchina: Saracco, Mungo, Mendicino, Pasqualoni, Boniotti, Trovato, Tutino, Loviso, Pascali, D’Orazio

Allenatore: Piero Braglia

JUVE STABIA (4-3-3): Branduani, Allievi, Nava, Simeri (48′ Canotto), Crialese, Viola (79′ Calò), Matute, Bachini, Lisi, Mastalli (65′ Strefezza), D’Auria (48′ Costantino)

Panchina: Bacci, Polverino, Awa, Capece, Costantini, Redolfi, Gaye, Canotto, Strefezza, Zarcone, Calò

Arbitro: Signor Vincenzo Fiorini di Frosinone 

Assistenti: Signor Daniele Colizzi e signor Pietro Giglielmi di Albano Laziale

Note: Giornata piovosa, terreno di gioco in pessime condizioni. Spettatori 1.500 circa.

Ammoniti: Bruccini (C), Canotto (J), Pinna (C), Nava (J), Calamai (C)

Espulsi:

Angoli: 6-3

XIV giornata

14:30     Fondi-Sicula Leonzio 2-1  (Ghinassi, Addessi – Marano)

14:30     Matera-Trapani 3-3 (Urso, Giovinco 2-Silvestri, Maracchi, Evacuo)

14:30     Monopoli-Rende 0-1 (Rossini)

16:30     Siracusa-Lecce 1-3 (Catania – Armellino, Di Piazza, Tsonev)

18:30     Cosenza-Juve Stabia 1-0 (Bruccini)

20:30     Fidelis Andria-Bisceglie 0-0

20:30     Casertana-Paganese 3-0 (Alfageme, Carriero, Marotta)

Turno precedente

Akragas - Cosenza                  0-2

 3' (1T) Statella                      

30' (1T) Bruccini                      

 

Bisceglie - Matera                  2-1

13' (2T) Azzi (Rigore) (B)             

27' (2T) Casoli (M)                    

48' (2T) Jovanovic (B)                 

 

Catanzaro - Monopoli               1-0

 5' (1T) Letizia                       

 

Juve Stabia - V. Francavilla        1-1

46' (1T) Simeri (J)                    

16' (2T) Bachini (Autorete)            

 

Lecce - Casertana                   2-1

 8' (2T) Piazza (L)                    

38' (2T) Galli (C)                     

42' (2T) Riccardi (L)                  

 

Paganese - Catania                  2-5

31' (1T) Regolanti (P)                 

 3' (2T) Grazia (C)                    

17' (2T) Ripa (C)                      

32' (2T) Lodi (C)                      

37' (2T) Scarpa (Rigore) (P)           

41' (2T) Aya (C)                       

44' (2T) Lodi (Rigore) (C)             

 

Reggina - Siracusa                  0-2

23' (1T) Bernardo                      

32' (1T) Liotti                        

 

Sicula Leonzio - Fidelis Andria     1-1

42' (1T) Lattanzio (F)                 

36' (2T) Arcidiacono (Rigore) (S)      

 

Trapani - Rende                     4-0

 4' (1T) Evacuo                        

16' (1T) Murano                        

 9' (2T) Silvestri                     

35' (2T) Fazio       

Classifica

Lecce 33; Catania, Trapani 25; Siracusa 23; Monopoli 22; Rende 20; V.Francavilla 19; Matera 18; Reggina, Juve Stabia 17; Bisceglie 16; Catanzaro e Cosenza 15; Sicula Leonzio, Fondi 13; Casertana 12; Paganese e Fidelis Andria 10; Akragas 9.

Matera penalizzato di 1 punto

Trapani, Catanzaro, Bisceglie, Juve Stabia, Rende, Fidelis Andria e Casertana una gara in meno

Sicula Leonzio due gare in meno.

IL REGOLAMENTO

Prima classificata: promozione in Serie B

Dalla 2a alla 10a classificata: ai play off

Dalla 16a alla 19a classificata: ai play out

Prossimo turno

Akragas - Fidelis Andria             - 

Bisceglie - Monopoli                 - 

Catanzaro - Cosenza                  - 

Juve Stabia - Catania                - 

Lecce - Reggina                      - 

Paganese - Racing Fondi              - 

Rende - Matera                       - 

Sicula Leonzio - Casertana           - 

Trapani - V. Francavilla             -

 

di Fabio Di Benedetto     

 

 

 

Share/Save/Bookmark back to top

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
In attesa di registrazione al Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2017 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                     La Voce Cosentina © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione