Menu

Pd, dopo la sconfitta siciliana si intensifica in Calabria la campagna acquisti, in molti del centrosinistra alla ricerca di un posto al sole per le politiche

Antonio Gentile Antonio Gentile

Come è sempre accaduto in politica e soprattutto nelle latitudini calabre anche in questa occasione con l'approssimarsi delle elezioni politiche e con le sempre più ampie possibilità che il centrodestra possa uscirne vincente soprattutto dopo la vittoria di Musumeci in Sicilia sono in tanti coloro i quali cercano di posizionarsi altrove e che sono pronti ad abbandonare il Pd.

Qualcuno veleggiando verso l'area di Bersani e D'Alema, qualcun altro guardando con interesse verso il partito di Alfano, Alternativa Popolare, che, dopo la nefasta sconfitta in Sicilia, oramai si appresta solo ad avere qualche possibilità in Calabria dove a gestire le sorti del piccolo e moribondo partito vi sono i fratelli Gentile e, soprattutto, il potentissimo sottosegretario Antonio Gentile impegnato a fortificare il partito e pronto, evidentemente, sia a candidarsi in qualche collegio uninominale alleato con il Pd che in più collegi proporzionali. Verso il partito di D'Alema e Bersani sembra, il condizionale è d'obbligo, veleggiare Nino De Gaetano, già assessore regionale ed ex Rifondazione Comunista, oggi Pd.

E' vero che Nino De Gaetano non ricopre alcun incarico politico ma è anche vero che il suo gruppo è ben radicato sul territorio e fanno riferimento a lui numerosi amministratori locali oggi iscritti al Pd. Una sua eventuale adesione all'Mdp provocherebbe a Reggio Calabria e provincia una notevole perdita per il Pd che non sembra, almeno in questo periodo, godere di buona salute anche se gli unici a non rendersi conto della realtà sono il segretario regionale del Pd, On. Ernesto Magorno, ed il Governatore della Calabria, Mario Oliverio, dal quale tutti attendono che compia nei fatti quello che ha promesso.

Cioè di andarsi ad incatenare dinanzi Palazzo Chigi dove a governare sono i suoi compagni di partito se il Governo entro fine mese non porrà termine al commissariamento della sanità. Altro nome che circola nell'ambiente politico che potrebbe andare su altri lidi è quello del consigliere regionale Franco Sergio. Lo stesso ha categoricamente smentito di voler passare con Mdp ma ha anche ammesso di aver incontrato il sottosegretario Antonio Gentile impegnato negli ultimi tempi in una capillare campagna acquisti nella quale è specializzato avendo sulle proprie spalle una lunghissima militanza politica.

Basti pensare che nel lontanissimo 1979, a soli 29 anni, era già segretario provinciale a Cosenza del vecchio Psi e componente del comitato di gestione della Carical, oltre al fatto che dal ben 16 anni è al Senato alla sua quarta legislatura. E questi sono solo alcuni dei nomi che circolano nel mondo politico calabrese impegnato nel totocandidati per le prossime politiche e se la possibilità di una candidatura deve passare attraverso passaggi di casacca nulla di male. Vi sono tanti esempi che premiano tali scelte.

Basti accennare al recordwoman di cambi di casacca. La deputata e sottosegretaria Dorina Bianchi oggi nel partito di Alfano, che ha cambiato innumerevoli volte e che è sempre riuscita a mantenere la sua poltrona di deputata. E non è detto che non vi riesca anche nella prossima tornata elettorale.

Redazione

Share/Save/Bookmark back to top

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
In attesa di registrazione al Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2017 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                     La Voce Cosentina © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione