Menu

Il consigliere regionale Giuseppe Graziano esce dal consiglio ed entra Gianluca Gallo, dopo tre anni dall'avvio della legislatura

Gianluca Gallo Gianluca Gallo

Non ha portato fortuna al consigliere regionale Giuseppe Graziano il recentissimo accordo politico del suo movimento "Il coraggio di cambiare l'Italia" con il partito di Alfano, Alternativa Popolare, in Calabria capeggiato dal sottosegretario Antonio Gentile e che in Sicilia, regione del Ministro Alfano, ha subito una cocente sconfitta elettorale. Infatti il consigliere Graziano esce dal consiglio regionale e vi subentra Gianluca Gallo che vince la lunga causa che li ha contrapposti La Corte d'Appello di Catanzaro ha emesso il suo verdetto favorevole a Gianluca Gallo ed immediatamente esecutivo. Ovviamente il consigliere uscente, Graziano, ha già annunciato il ricorso in Cassazione.

Inoltre lo stesso Graziano ha sostenuto che continuerà nel suo progetto politico e che si preparerà per le prossime politiche. La battaglia con le carte bollate ha inizio all'indomani del novembre 2014, quando alle regionali venne eletto, per la disgrazia dei calabresi, il Governatore Mario Oliverio. La vicenda ruota tutta intorno al ritardo con il quale Giuseppe Graziano eletto nella lista di Forza Italia si era messo in aspettativa dal ruolo di vicecomandante regionale del Corpo Forestale dello Stato.

All'inizio del procedimento il Tribunale di Catanzaro dichiarò l’ineleggibilità del consigliere Graziano, che immediatamente impugnò la sentenza davanti alla Corte d’appello. La stessa Corte d'Appello rimise la causa alla Corte Costituzionale che dichiarò non fondata la questione di legittimità sulla legge che disciplina le cause di ineleggibilità e rimise nuovamente la decisione ai giudici di secondo grado che pronunciandosi hanno ritenuto che il seggio spetti a Gianluca Gallo.

Lo stesso Gianluca Gallo ha voluto esprimere il suo compiacimento dalla sua pagina Facebook. "Si chiude una brutta pagina per la Calabria, una vicenda nella quale - scrive Gallo - si sono registrate strane intromissioni: ne parlerò nei prossimi giorni. Adesso voglio guardare avanti, al lavoro che attende me secondo il mandato elettorale ricevuto: opposizione ad un governo regionale inconcludente, costruzione di un'alternativa credibile".

I coordinatori regionali di Forza Italia, i deputati Jole Santelli e Roberto Occhiuto, hanno espresso il loro compiacimento sulla conclusione della vicenda. "Siamo felici per l'ingresso di Gianluca, un uomo delle istituzioni, che porta con sé un importante bagaglio di serietà ed esperienza. A lui vanno i migliori auguri di buon lavoro". 

Redazione

Share/Save/Bookmark back to top

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
In attesa di registrazione al Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2017 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                     La Voce Cosentina © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione