Menu

Il Governatore Oliverio in compagnia, anche il senatore Paolo Naccarato pronto ad incatenarsi dinanzi Palazzo Chigi per annullare il commissariamento della sanità

Paolo Naccarato Paolo Naccarato

L'annuncio del Governatore della Calabria, Mario Oliverio, di essere pronto ad incatenarsi dinanzi Palazzo Chigi in Piazza Colonna a Roma se il Governo ed il Ministro Lorenzin non porranno fine entro il mese corrente al commissariamento della sanità in Calabria ha suscitato molte polemiche e anche tanta ilarità. Oltre al fatto che il Governatore dovrebbe incatenarsi contro coloro che sono al Governo e quindi contro il suo partito e, quindi, nessuno lo ha creduto.

Tranne il senatore Paolo Naccarato, eletto nel 2013 in Lombardia nella lista della Lega Nord in quota Tremonti ma sempre attento alla sua regione natale ed oggi esponente del partito del Rinascimento con Vittorio Sgarbi. Infatti riportando un post del senatore Naccarato sulla sua pagina Facebook si legge: "Mario Oliverio ha annunciato oggi che è pronto ad andare ad incatenarsi a Palazzo Chigi contro il persistente commissariamento della sanità in Calabria."

"Come ricorderanno in molti, lo invitai pubblicamente a fare questo atto clamoroso già nell'estate del 2016 promettendogli di incatenarmi anch'io. E che il Pd lo portava a spasso con vaghe e finte promesse ma nessuna volontà reale di revocare il commissario al di là dello roboanti dichiarazioni di tanti autorevoli dirigenti del suo partito. Ora vuol farlo sul serio perché ha dovuto prendere atto che lo hanno preso per il culo in tutto questo tempo? Benissimo!!! Meglio tardi.....!!!!!

"Ed io caro Mario ti confermo che sarò accanto a te incatenato a mia volta fin quanto il Consiglio dei Ministri non ha assunto la formale deliberazione così come ha fatto alcuni mesi fa per la Campania. Voglio proprio vedere quanti deputati e senatori del PD e della maggioranza saranno con noi a Piazza Colonna incatenati".

Redazione

 

Share/Save/Bookmark back to top

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
In attesa di registrazione al Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2017 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                     La Voce Cosentina © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione