Menu

Serie C Girone C: X giornata - COSENZA-BISCEGLIE: 2-1 - Cosenza, secondo cin cin

Foto di Michele De Marco Foto di Michele De Marco

COSENZA Il Cosenza del neo tecnico Braglia supera di misura la sorpresa Bisceglie al San Vito e lascia l’ultimo posto in classifica. I lupi sbloccano il match al 20’ con Loviso, ma dopo appena dieci minuti gli ospiti riagguantano il pari con Petta. Fin dall’inizio della ripresa, il Cosenza continua a spingere sull’acceleratore e al 62’ riesce a riportarsi definitivamente in vantaggio con Mungo, conquistando così i tre punti. Raggiante mister Braglia al termine dei 90’: «Le prime tre partite non ho fatto nulla, posso anche aver sbagliato a mettere in campo la formazione. Statella nel primo tempo ha fatto fatica, nel secondo tempo è stato formidabile: è un giocatore importantissimo per questa squadra.

Penso che il terreno di gioco ci abbia danneggiato, non so di chi sia la colpa ma così non si può giocare, per noi è un problema perché vorremmo uscire sempre in velocità con Mungo e Statella e la palla rimbalza male. Stiamo iniziando ad avere la giusta mentalità ma ancora non abbiamo fatto nulla, come dico sempre dobbiamo lavorare e stare zitti. Quello che vedo è che ogni tanto, negli ultimi 20′, si fa fatica: dobbiamo migliorare fisicamente perché ogni volta ci si stanca e questo significa che qualcosa in più dobbiamo fare, ora abbiamo molte partite. Dermaku? Non ha nulla»

Poi è la volta del match winner, Massimo Loviso: «Sono veramente felice perché è un gol che ha contribuito a portare i tre punti. Abbiamo fatto due settimane intense con un lavoro importante da parte del mister, parlandoci e cercando di capire le cose che non andavano, sono tre punti importanti che ci fanno sciogliere un po’: sono contento per il gruppo e per tutti. L’ultima sostituzione? Ero arrabbiato perché la squadra non andava, sembra una frase fatta ma il lavoro paga sempre: prima di questa partita eravamo ultimi, ora ci vuole entusiasmo e dobbiamo continuare così. L’abbraccio coi compagni della panchina è un gesto che ho fatto spesso in carriera, bisogna stare uniti. Dedico il gol a mia mamma Rosa che ha compiuto sessant’anni».

Chiude le interviste, il migliore in campo, Domenico Mungo: «Sono contento per i tre punti, siamo stati bravi a fare gol senza abbatterci dopo il pareggio. Nelle scorse partite abbiamo capito che gran parte del problema era mentale: ora abbiamo vinto e speriamo di continuare così».

Tabellino

Marcatori: 21’ rigore Loviso, 30’ Petta, 62’  Mungo.

Cosenza (4-3-1-2):  22 Saracco, 2 Corsi, 5 Idda, 7 Mungo (dal 91° 6 Palmiero), 9 Mendicino, 11 Statella, 16 Baclet (dall'86° Pinna), 23 Calamai, 26 Loviso (dal 91° 20 Trovato), 30 D'Orazio, 31 Dermaku (dall'81° 13 Pasqualoni). Allenatore: Piero Braglia. A disposizione: 1 Perina, 15 Boniotti, 19 Stranges,24 Liguori, 28 Sueva.

Bisceglie (4-3-3): 1 Crispino, 5 Petta, 6 Jurkic, 7 Partipilo, 13 Giron, 16 Lugo Martinez, 17 Montinaro (dal 55° 9 Jovanovic), 19 Vdroljak, 21 Risolo (dal 69° 18 Gabrielloni), 23 Migliavacca, 25 Azzi. Allenatore: Nunzio Zavettieri. A disposizione: 12 Vassallo, 3 Raucci, 10 Toskic, 11 D'Ancora, 15 Delvino, 20 Boljat, 24 Markic, 22 Alberga.

Arbitro: Fabio Schirru di Nichelino (Torino).

Assistenti: Alessandro Lombardi di Castellammare di Stabia, Pasquale Alessandro Netti di Napoli.

Note: spettatori paganti 976 di cui 31 ospiti, abbonati 668. Incasso di 9045 euro comprensivo dei 2983 di quota abbonati. Calci d'angolo: 7-2. Ammoniti: Baclet, Petta, Mungo, Lugo Martinez.

X giornata

Akragas-Juve Stabia 1-2 (Viola autogol – Canotto, Simeri)

Monopoli-Reggina 1-1 (Genchi – Marino)

Rende-Paganese 1-0 (Rossini)

Fidelis Andria-Fondi 1-3 (Curcio – Lazzari 2, Nolé)

Casertana-Siracusa 0-1 (Scardina)

Cosenza-Bisceglie 2-1 (Loviso, Mungo – Petta)

Catania-Sicula Leonzio 1-2 (Bogdan – Squillace, Bollino)

Matera-Lecce 0-1 (Mancosu)

Trapani-Catanzaro lunedì 20:45

Turno precedente

Bisceglie - Rende                   0-0

Casertana - Monopoli                0-3

16' (2T) Genchi                        

30' (2T) Sounas                        

36' (2T) Sarao                         

Catanzaro - Matera                  0-2

31' (1T) Casoli                        

49' (2T) Battista                      

Lecce - Akragas                     0-0

Paganese - V. Francavilla           2-2

48' (1T) Sicurella (V)                 

 8' (2T) Talamo (P)                    

17' (2T) Sicurella (V)                 

26' (2T) Regolanti (P)                 

Racing Fondi - Trapani              1-0

42' (1T) Nole'                         

Reggina - Fidelis Andria            2-0

43' (1T) Bianchimano                   

39' (2T) Di Filippo                    

Sicula Leonzio - Juve Stabia        0-0

Siracusa - Catania                  0-1

18' (2T) Mazzarani      

Classifica

Lecce 23; Catania, Monopoli 19; Siracusa 17; Matera 16; V. Francavilla 15; Trapani, Rende 14; Reggina 13; Bisceglie, Juve Stabia 12; Catanzaro 10; Akagas e Sicula Leonzio 9; Fondi, Cosenza 8; Paganese, Casertana 7; Fidelis Andria 6.

Matera penalizzato di 1 punto

Trapani, Catanzaro, Bisceglie, Juve Stabia, Rende, Fidelis Andria e Casertana una gara in meno

Sicula Leonzio due gare in meno.

IL REGOLAMENTO

Prima classificata: promozione in Serie B

Dalla 2a alla 10a classificata: ai play off

Dalla 16a alla 19a classificata: ai play out

Cannonieri

Giuseppe Genchi - Italia - Monopoli - 7 (2)

Salvatore Caturano – Italia – Lecce - 5 (1)

Matteo Di Piazza – Italia – Lecce -5 (0)

Andrea Saraniti – Italia - Virtus Francavilla - 5 (1)

Luis Alfageme - Argentina - Casertana - 4 (0)

Daniele Paponi - Italia - SS Juve Stabia - 4 (1)

Prossimo turno

29/10/17

(11ª giornata del girone di andata)

Bisceglie - Trapani                  

Catanzaro - Fidelis Andria       

Juve Stabia - Rende   

Lecce - Cosenza

Paganese - Monopoli    

Racing Fondi - Casertana   

Reggina - Catania 

Siracusa - V. Francavilla  

 

di Fabio Di Benedetto        

     

 

Share/Save/Bookmark back to top

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
In attesa di registrazione al Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2017 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                     La Voce Cosentina © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione