Menu

CROSSCOAST TO COAST, lo staff di Dirigenza dell’ ”Aletti” di Trebisacce in visita ai Licei “Campanella”di Belvedere per entrare nella Rete Cross Curriculum

CROSSCOAST TO COAST, lo staff di Dirigenza dell’ ”Aletti” di Trebisacce in visita ai Licei “Campanella”di Belvedere per entrare nella Rete Cross Curriculum

Stipulato l’accordo di rete tra L‘IIS IPSIA ITI “Aletti” ed il Liceo “Tommaso Campanella” di Belvedere finalizzato ad integrare il modello innovativo“CrossCurriculum” anche nell’offerta formativa della scuola di Trebisacce facendolo così diventare un modello “coast to coast” dal Tirreno allo Ionio, come è stato definito. Mercoledì, 18 ottobre 2017, il DS dell’Istituto Aletti di Trebisacce (CS), Marilena Viggiano, affiancata dalla prof.ssa Mirella Franco, collaboratrice della DS e dal prof. Giuseppe Solazzo, referente per l’innovazione metodologica, ha sottoscritto un accordo di rete con il DS del Liceo “Tommaso Campanella” di Belvedere, Maria Grazia Cianciulli, finalizzato ad integrare il modello Cross Curriculum nell’offerta formativa della scuola della cittadina jonica.

L’idea nasce dalla volontà di rispondere ai bisogni formativi dell’utenza perseguendo lo sviluppo di competenze multidisciplinari spendibili nella carriera scolastica e lavorativa; il DS, M. Viggiano ha trovato nel rivoluzionario modello  “CrossCurriculum”, ideato dal Dirigente del Liceo Campanellanel 2015, la risposta a tale esigenza a costo zero per l’amministrazione. “La Buona Scuola” (L.107/2015) invita le Istituzioni scolastiche a voler rimodulare il monte ore scolastico prevedendo l’introduzione di discipline opzionali utili alla formazione del profilo digitale dello studente e ciò è appunto il “core” dell’impianto didattico-organizzativo CrossCurriculum (link per approfondimenti...).

Il CrossCurriculum è la risposta organizzativa più efficace per rispondere a tutte le indicazioni della legge di riforma, risolvendone, contestualmente, tutte le criticità operativee consiste nell’impianto di una didattica esclusivamente laboratoriale con la possibilità di avvalersi anche del contributo di esperti esterni, volontari, genitori disposti ad offrire la propria competenza per sviluppare percorsi formativi nell’ottica della prevista collaborazione scuola/famiglia/extrascuola, a beneficio dei ragazzi (comma 3 della L.107/2015). Tale innovazione offre l’opportunità di effettuare didattica di supporto a costo zero in quanto, la ripartizione del monte ore in unità di 50 minuti rende possibile accantonare dei tempi utili all’attivazione di laboratori rispondenti alle specifiche esigenze formative degli studenti e all’indifferibile innovazione didattica.

Inoltre, tale impianto organizzativo dà la possibilità di effettuare l’Alternanza Scuola Lavoro in orario curriculare senza oneri aggiuntivi per l’utenza e di inserire nuove discipline curriculari come l’Orientamento , preparazione ai test universitari e  INVALSI , attività quest’ultima che pone gli studenti in condizione di ottenere risultati superiori ai livelli nazionali in occasione delle prove previste ogni anno dal Ministero. Grazie al CrossCurriculum, gli studenti vengono anche aggregati per gruppi di livello di recupero o potenziamento disciplinare a classe aperta in maniera tale da rispondere ai bisogni formativi specifici di ognuno.

In tale maniera le famiglie non devono farsi carico di costose lezioni private e gli studenti più brillanti possono fare lezioni di approfondimento con prestigiosi docenti universitari che vengono a fare orientamento “coltivando italenti” preparandoli anche alle olimpiadi/competizioni disciplinari. Nel grande entusiasmo gratificante dei docenti/attori coinvolti e dell’utenza beneficiaria, la didattica laboratoriale CrossCurriculum sta guadagnando sempre più apprezzamenti, grazie agli esiti riscontrabili negli straordinari risultati ottenuti dagli studenti alle prove Invalsi, agli esami di Stato e ai test universitari brillantemente superati da generazioni di studenti modello, figli di questo nuovo approccio innovativo.

Il Dirigente Scolastico - Giornalista

Maria Grazia Cianciulli

Share/Save/Bookmark back to top

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
In attesa di registrazione al Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2017 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                     La Voce Cosentina © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione