Menu

Dal 25 settembre via alle ZTL a Cosenza. Soddisfazione dal presidente della Commissione Trasporti, Gisberto Spadafora

Gisberto Spadafora Gisberto Spadafora

Non conosce battute di arresto né fasi di scoraggiamento, il lavoro del consigliere comunale e presidente della commissione Trasporti Gisberto Spadafora, in prima linea nel voler costruire, insieme all’amministrazione cosentina, una città sempre più sostenibile e attenta alla qualità della vita dei suoi abitanti. Un obiettivo che, con l’apertura ufficiale delle ZTL (zone a traffico limitato) si avvia ulteriormente verso la sua concretizzazione. L’attivazione del sistema dei varchi elettronici per il controllo degli accessi alla zona a traffico limitato inizierà ufficialmente il 25 settembre.

Tredici saranno i varchi delimitati dalle telecamere: Via Piave, Via Conforti/Via Isonzo, Via Paul Harris, Via Del Tembien, Via Attilio Giuliani, Via Galliano, Via Cesare Marini, Via Macallè/Minzoni, Via Neghelli, Via Miceli, Via Arabia, Via Tagliamento e Via Adige. Il provvedimento, come da ordinanza n.69 dell’11 settembre 2017, prevederà una fase di pre - esercizio di 30 giorni, durante il quale chiunque dovesse incorrere in una violazione, non sarà soggetto a sanzione economica, ma solo ad avviso da parte degli agenti della Polizia municipale presenti presso i varchi di accesso alle ZTL.

Ciò darà a tutti i cittadini la possibilità di prendere coscienza delle nuove disposizioni e di abituarsi ad esse senza incorrere in pesanti multe. “Desidero esprimere soddisfazione ed entusiasmo per il raggiungimento di questo nuovo risultato del quale mi congratulo in particolar modo con l’assessore Spataro” dichiara Spadafora, “e che si inserisce all’interno di un processo di crescita del territorio basato sulla valorizzazione turistica e sulla sostenibilità."

"Da tempo, con l’attuale Amministrazione, stiamo progettando soluzioni concrete che diano alla città di Cosenza un volto competitivo con le più belle città del Nord e che la trasformino in un polo turistico d’attrazione internazionale. Cosenza non ha nulla da invidiare a tante altre città d’Italia e, in quest’ottica, siamo convinti che occorra ripensare gli spazi per gli utenti/pedoni. La nostra è un Amministrazione che si muove concretamente e questa ne è l’ennesima prova."

"Durante questi mesi di trattative e confronti, abbiamo cercato di rintracciare soluzioni che agevolassero i commercianti, riducessero l’inquinamento e ripensassero gli spazi cittadini limitando più possibile le difficoltà di spostamento. Siamo consapevoli che le tante novità a cui stiamo sottoponendo i cittadini possano generare un iniziale senso di smarrimento, ma ogni volta che avviamo un provvedimento, poco tempo dopo, riceviamo attestazioni di stima e ringraziamento da parte di chi ne è coinvolto. E non c’è prova più evidente di un lavoro che prosegue nella giusta direzione".

Redazione

 

Share/Save/Bookmark back to top

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
In attesa di registrazione al Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2017 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                     La Voce Cosentina © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione