Menu

Fenomeno Migranti, l'On. Jole Santelli, coordinatrice regionale di Forza Italia, "L'europa lascia l'Italia al suo destino, il sud sarà sacrificato sull'altare dei compromessi"

Jole Santelli Jole Santelli

Denuncia coraggiosa quella della deputata di Forza Italia, On. Jole Santelli, coordinatrice regionale di Forza Italia, che assume una posizione di netta contrarietà nell'ambito del dramma della migrazione in atto verso le coste calabresi. Una posizione natta e dura da far impallidire finanche le posizioni assunte da anni dal leader della Lega, Matteo Salvini, impegnato nel denunciare i pericoli di una immigrazione incontrollata e riversata tutta sull'Italia con l'Europa che se ne frega e non vuole intervenire.

"In cambio della elasticità sulla manovra finanziaria - afferma la deputata Jole Santelli - e dell'ok al decreto salva banche l'Europa lascia l'Italia al suo destino sui migranti. L'Europa ci mortifica e annuncia che nemmeno ascolterà le richieste del Premier Paolo Gentiloni e del Ministro degli esteri, Angelino Alfano, perché non considera l'Italia e ci lascia almeno altri 300 mila sbarchi fino a fine anno."

"Pur di ottenere elasticità nella manovra e di avere il via libera sul decreto salva banche si svende il Sud che, a differenza dei proclami del Ministro degli Interni, Marco Minniti, sarà vittima di un'ondata devastante. Il progetto Mogherini di 40 milioni per sostenere la Guardia costiera libica non è nemmeno andato in porto. Siamo allo sbando più totale, a una politica degli annunci di Marco Minniti mentre il Sud sarà sacrificato sull'altare dei compromessi".

Una denuncia forte che esprime giuste preoccupazioni e che difficilmente troverà ascolto nei piani alti dei Palazzi Romani, tutti impegnati nel promuovere ed alimentare il fenomeno dei migranti tutti e solo in Italia.

Redazione

 

Share/Save/Bookmark back to top

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
In attesa di registrazione al Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2017 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                     La Voce Cosentina © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione