Menu

Cosenza in Comune: "Sindaco Occhiuto, ci ripensi, conceda il patrocinio al Gay Pride del primo luglio. E' un evento storico per la nostra città"

Cosenza in Comune: "Sindaco Occhiuto, ci ripensi, conceda il patrocinio al Gay Pride del primo luglio. E' un evento storico per la nostra città"

"Abbiamo riconosciuto la decisione di buonsenso dell'amministrazione cittadina di indire il lutto cittadino per la scomparsa del professore Stefano Rodotà, nostro illustre concittadino e strenuo sostenitore dei diritti del cittadino. Su sollecitazione di una rete di partiti e associazioni cosentine, il Sindaco Mario Occhiuto aveva disposto per la giornata di lunedì 26 giugno il lutto e le bandiere a mezz'asta sulla facciata di Palazzo dei Bruzi." Lo comunica in una nota Cosenza in Comune.

"Oggi torniamo a sollecitarlo su un'altra importante iniziativa: il primo luglio si terrà un evento storico: il primo Gay Pride nella storia di Cosenza, inserito tra gli eventi dell'Onda Pride che stanno attraversando l'Italia, il terzo in Calabria negli ultimi anni dopo quelli che hanno visto colorare di arcobaleno Reggio Calabria e Tropea. Il Gay Pride nasce come un momento di festa per ribadire la difesa dei diritti civili LGBTQI, e siamo convinti che ancora oggi, di fronte a episodi di razzismo, violenza, bullismo, nei confronti degli omosessuali, ci sia bisogno di una presa di posizione di ampia e diffusa per difendere l'orientamento sessuale del singolo cittadino."

"Il Pride Cs ha ricevuto il patrocinio dell'Unical nella persona del Rettore Gino Crisci e del governatore Mario Oliverio per la  Regione Calabria, tuttavia manca tuttora proprio quello del Comune di Cosenza. Chiediamo quindi al Sindaco, Mario Occhiuto, e a tutta l'amministrazione comunale di tornare sui propri passi e far sì che anche la Città di Cosenza sia tra le istituzioni promotrici di questa importante giornata di civiltà e di difesa dei diritti. Sindaco, ci ripensi, è ancora in tempo."

Share/Save/Bookmark back to top

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
In attesa di registrazione al Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2017 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                     La Voce Cosentina © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione