Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Sabato, 03 Febbraio 2018 10:07

Cosenza Cultura: un febbraio ricco di proposte teatrali di qualità. Peter Brook, Daniel Pennac e i Motus tra gli appuntamenti da non perdere

Rate this item
(0 votes)
Daniel Pennac Daniel Pennac

Sarà un mese di febbraio particolarmente ricco di proposte teatrali quello che è appena cominciato. Sono tanti, infatti, gli appuntamenti inseriti nel cartellone unico dell'Amministrazione comunale, “Cosenza Cultura”, vero e proprio fiore all'occhiello della programmazione dell'Assessorato alla cultura, guidato dal Vicesindaco Jole Santelli.

Tra quelli da non perdere c'è sicuramente “Battlefield”, lo spettacolo più recente del novantatreenne regista londinese Peter Brook, esponente di spicco del teatro internazionale, in programma al Teatro “Rendano” martedì 6 febbraio, alle ore 20,30, nell'ambito della stagione di prosa “L'Altro Teatro”. Basato sul “Mahabharata”, uno dei più celebri poemi epici dell'India, e sullo spettacolo scritto da Jean Claude Carrière che debuttò nel 1985 al Festival di Avignone, “Battlefield” è prodotto dal Centre International de Créations Théatrales e dal parigino Théâtre des Bouffes du Nord diretto da Peter Brook dal 1974. Lo spettacolo si compone di una scenografia molto suggestiva il cui lavoro di montaggio, che necessita di 48 ore, comincerà al “Rendano” già da domenica mattina.

Ma gli spettacoli di qualità non si esauriscono qui perché per sabato 24 febbraio è atteso l'arrivo a Cosenza di Daniel Pennac, il celebre scrittore francese, creatore di Monsieur Malaussène e che per l'occasione sarà impegnato al “Rendano” con “Un amore esemplare”, pièce teatrale, nata dall'omonima graphic novel, scritta dallo stesso Pennac, disegnata dalla fumettista francese Florence Cestac ed edita da Feltrinelli come primo volume della nuova collana Comics. “"Un amore esemplare” è una struggente e divertente storia d’amore per la vita e per i libri, così meravigliosa da sembrare inventata. Saranno due i giorni di permanenza al Rendano di Cosenza dello spettacolo di Pennac e Cestac, inserito nella stagione di prosa “L'Altro Teatro”: sabato 24 febbraio matineè per le scuole, alle 10,30, e domenica 25 febbraio, alle ore 20,30.

Altro spettacolo molto atteso è quello in calendario sabato 24 febbraio, alle 20,30, al Teatro Morelli, per la rassegna “MORE” proposta da “Scena Verticale”. Si tratta di “MDLSX” dei Motus, vero e proprio caso teatrale. Dal debutto al Festival di Santarcangelo nel 2015, MDLSX ha girato il mondo, riscuotendo ovunque successo e apprezzamenti e collezionando una quantità di repliche decisamente insolita per una compagnia teatrale indipendente. Lo spettacolo, scritto in forma di monologo/vj set da Daniela Nicolò e Silvia Calderoni, per la regia di Enrico Casagrande, vede in scena la Calderoni, performer e dj, attrice totem di Motus da circa un decennio.

Tra gli altri appuntamenti di febbraio del cartellone unico di “Cosenza Cultura” da ricordare ancora, domenica 18 febbraio, al Teatro Morelli (ore 20,30), nell'ambito della rassegna “MORE”, lo spettacolo “Pueblo” di e con Ascanio Celestini, nuova produzione dell'istrionico artista, fra i più rappresentativi del teatro di narrazione. Celestini torna con “Pueblo” negli stessi luoghi dove era ambientata “Laika”, prima tappa di una trilogia di cui lo spettacolo attuale rappresenta il secondo atto: la periferia, il bar, il supermercato, il marciapiede. Qui vive Valentina, giovane cassiera che sogna di essere regina di un reame popolato dalle storie feroci e poetiche di altrettanti personaggi disillusi e traditi dalla vita.

Completano il quadro dell'offerta teatrale del mese di febbraio “Il Pomo della Discordia” con Carlo Buccirosso e Maria Nazionale (Teatro Rendano - 10 e 11 febbraio, ore 20,30, sempre per la stagione dell'Altro Teatro) e Lorella Cuccarini nel musical “La Regina di Ghiaccio”, ispirato alla “Turandot” di Giacomo Puccini (Teatro “Rendano”, mercoledì 28 febbraio, ore 20,30 - L'Altro Teatro).

 

 

Share/Save/Bookmark
« February 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28        

Archivio Articoli