Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Mercoledì, 07 Novembre 2018 08:38

Cosenza, il vice-segretario provinciale Pd, Alessandro Porco, serra le fila per l’imminente elezione del consiglio provinciale: “Iacucci: il suo è un modello virtuoso”

Rate this item
(0 votes)
Alessandro Porco Alessandro Porco

Il vicesegretario provinciale del Pd, Alessandro Porco, interviene sulle prossime elezioni di secondo grado che interesseranno i consiglieri provinciali per la Provincia di Cosenza, mentre il Presidente Iacucci rimarrà in sella sino al 2021. "L’anno “che verrà” sarà interessato da importanti appuntamenti elettorali - afferma Alessandro Porco - ai quali il Partito Democratico, a tutti i livelli, dovrà porre la massima attenzione e il più consistente impegno. Sarà l’anno delle elezioni europee e amministrative e, il primo degli appuntamenti, per quanto concerne il territorio di Cosenza, sarà quello del rinnovo del Consiglio Provinciale arrivato alla sua naturale scadenza biennale."

"Il momento è di importanza strategica per il Partito Democratico, soprattutto dopo quanto avvenuto alle recenti elezioni di secondo livello che hanno consegnato le province di Catanzaro e Vibo Valentia al centro destra. La Federazione Provinciale PD di Cosenza affronta questa nuova sfida coinvolgendo tutti i rappresentanti locali impegnati in questa consultazione, affinché l’esito delle imminenti elezioni per il rinnovo del Consiglio Provinciale possa confermare e rilanciare la rappresentanza politica del PD e affiancare, quindi, il Presidente Franco Iacucci in carica fino al 2021".

"Quale Ente intermedio, la Provincia svolge un ruolo cruciale di raccordo fra la Regione e di Enti Locali, pur nelle ristrettezze economiche - conclude il vicesegretario provinciale del Pd cosentino - e nel ridimensionamento delle funzioni derivanti dalla mancata riforma costituzionale che non ha permesso la piena attuazioni della cosiddetta Legge Delrio."

"Ciononostante, va riconosciuto a Franco Iacucci la capacità di aver saputo, in questi primi due anni di mandato, esprimere con autorevolezza e competenza, il ruolo assai delicato di Presidente di una Provincia che annovera un alto numero di Comuni, una viabilità molto articolata ed estesa, in un territorio dalle caratteristiche diversificate, garantendo, tuttavia, un modello di Governo virtuoso nell’interesse esclusivo delle amministrazioni locali e dei cittadini."

"È il momento, dunque, di rinserrare le fila, per consentire al Presidente Iacucci di conseguire, attraverso il rinnovo del Consiglio Provinciale, il necessario sostegno alle politiche di buon governo ha intrapreso. La Federazione Provinciale PD di Cosenza è, dunque, impegnata su tutti i fronti per un forte rilancio dell’azione politica e programmatica delle rappresentanze del Partito".


Redazione

 

 

Share/Save/Bookmark

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« November 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    

Archivio Articoli

La Calabria vista da... Mario Greco