Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Mercoledì, 10 Ottobre 2018 09:01

Presentata a Cosenza la nuova edizione della rassegna “Scuola a Cinema”

Rate this item
(0 votes)

Presentata nella sede di Confindustria Cosenza  la nuova edizione della rassegna “Scuola a Cinema” e le altre iniziative nate dal progetto. “La Siciliana ribell”, “Quanto basta”, “Charley Thompson”, “Un sacchetto di biglie”, “La melodie”, “Tuo, Simon”, “Detachement”, “Cosa dirà la gente”. Questi gli otto film che vedranno, al Cinema Citrigno di Cosenza, durante l’anno scolastico, gli studenti dei 30 istituti cosentini e dell’hinterland che parteciperanno al progetto “La Scuola a Cinema”. Un’iniziativa promossa dalla Società CGC e dall’associazione Anec-Calabria, in collaborazione con l’Agis Scuola Nazionale.

Una manifestazione giunta alla XX edizione. Il cartellone è stato presentato nella sede di Confindustria - Cosenza. Ad illustrare le iniziative: il Presidente dell’associazione Anec-Calabria, Giuseppe Citrigno, il responsabile Agis Scuola Calabria, Giovanni Guagliardi e la responsabile del progetto Giuliana Lanzillotta. Un incontro a cui hanno partecipato i dirigenti scolastici e i docenti degli istituti cosentini che aderiscono alla manifestazione.

“La Scuola a Cinema” è un progetto promosso dalla società CGC e dall’associazione Anec-Calabria, in collaborazione con l’Agiscuola. Un’iniziativa che coinvolge più di duemila studenti di 30 istituti scolastici di Cosenza. Il cinema può diventare un utile strumento didattico per inediti percorsi interdisciplinari. Un linguaggio che offre ai ragazzi efficaci strumenti per la loro formazione, questo l’obiettivo de “La Scuola a Cinema” giunta, oramai, alla XX edizione.

In programma, pellicole di successo legate al mondo dei giovani di ultima uscita, selezionate dalla commissione dell’Agiscuola nazionale in collaborazione con alcuni docenti dell’Università La Sapienza di Roma. Le pellicole proposte, dunque, sono quelle che nell’ultima stagione hanno saputo avvicinarsi al mondo giovanile trattando argomenti interessanti e d’attualità.8 film che affrontano, soprattutto, i problemi con cui le nuove generazioni si confrontano quotidianamente: la legalità; la diversità; il bullismo; il recupero della memoria storica, l'importanza della scuola e il sano valore dello sport.

Inoltre, il progetto intende educare i giovani alla visione del film in sala combattendo così il fenomeno della pirateria audiovisiva. Il cinema può essere un utile strumento per instaurare un dialogo con i ragazzi e fornire loro strumenti utili per la loro formazione, questo l’obiettivo della rassegna. Un progetto, dunque, che l’Agiscuola nazionale ha indicato come una delle attività più importanti per contrastare il fenomeno della dispersione scolastica e della pirateria digitale.

“Siamo lieti di aver raggiunto il traguardo dei vent'anni di attività - afferma il Presidente Anec Calabria, Giuseppe Citrigno - Unico progetto autofinanziato in Italia, che mira a promuovere il cinema nelle giovani generazioni - e aggiunge - abbiamo inglobato in questi anni altre iniziative grazie all'attenzione dell'Agiscuola nazionale. Dal David Giovani (che quest'anno cambierà modalità di voto) al Premio Branda-Cinema e Creatività, fino alla proposta della mini rassegna teatrale dedicata alle scuole al Rendano”.

Esordio della rassegna la Scuola a Cinema: venerdì 26 ottobre, alle ore 10, al Cinema Citrigno con una giornata dedicata alla Legalità. Gli studenti che avranno partecipato alla proiezione del film “La Siciliana ribelle” incontreranno Don Giacomo Panizza, fondatore di “Progetto Sud” e il Maggiore Milo Aveni dello Squadrone Carabinieri “Cacciatori di Calabria”. Entrami impegnati in prima linea nella lotta contro la criminalità organizzata.

Inoltre, è stata presentata la VI edizione del Premio “Cinema e Creatività - Premio Salvatore Branda”. Un progetto nato dalla rassegna “La scuola a cinema” ideato dalla Società CGC e promosso da Confindustria Cosenza sezione Agis /Anec Calabria. Un'iniziativa a cui aderiranno, durante l'anno scolastico, gli studenti delle ultime classi delle scuole secondarie superiori della provincia di Cosenza. I ragazzi che parteciperanno, durante l'anno scolastico, visioneranno, nella sala del Cinema Citrigno di Cosenza, il film di Rachid Hami “La melodie”.

“Il film che proponiamo quest'anno lancia un messaggio chiaro ai ragazzi. Credere nelle proprie capacità, superare qualsiasi pregiudizio razziale e dare libero sfogo al proprio talento - spiega Guagliardi - Grazie al cinema tentiamo di veicolare messaggi importanti ai nostri giovani. In questi anni l'interesse dei ragazzi è cresciuto partecipando al premio. Tentiamo di comunicare l'importanza di mettersi in gioco, di essere curiosi e di portare avanti le proprie idee. Seguendo punti di riferimento positivi così come è stato Salvatore Branda un esempio di impegno e di etica professionale”.

Inoltre, è stato presentato anche il consueto appuntamento con il progetto dell'Agiscuola nazionale, Giuria “David Giovani”. Rivolto agli studenti delle scuole superiori che abbiano compiuto il 18° anno di età. Selezionati nelle scuole che aderiscono all’iniziativa, dalle delegazioni regionali dell’Agiscuola, gli studenti hanno la possibilità di partecipare al Premio David Giovani in duplice funzione. Anzitutto come giurati, chiamati a visionare i film italiani scelti dall’Ente David di Donatello e a votarne il migliore e, successivamente alle operazioni di voto, come partecipanti al contestuale concorso tramite la recensione di uno dei film visionati. I vincitori di ogni regione, scelti da un’apposita commissione composta da Agiscuola, hanno la possibilità di partecipare, in qualità di giurati, alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia per l’assegnazione del “Leoncino d’oro - Agiscuola per il cinema”.

Share/Save/Bookmark

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« October 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

Archivio Articoli

La Calabria vista da... Mario Greco