Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Domenica, 07 Ottobre 2018 10:25

Berlusconi preoccupato che la Lega possa pensare di mollare Forza Italia per le regionali del 2019

Rate this item
(0 votes)
Silvio Berlusconi e Matteo Salvini Silvio Berlusconi e Matteo Salvini

I sondaggi affidano alla Lega una percentuale enorme, il 33,8% mentre Forza Italia sempre più in declino sarebbe intorno all'8% e questo complica sempre più i rapporti fra la Lega e Forza Italia. Basti pensare agli interventi continui della deputazione di Forza Italia che non perde occasione per attaccare ferocemente il governo giallo - verde auspicandone un veloce fallimento. Del resto lo stesso Silvio Berlusconi alla recente convention tenuta a Milano nell'ammonire Matteo Salvini ha avanzato il dubbio che lo stesso Salvini possa pensare di allearsi con il Movimento 5 Stelle anche nelle elezioni regionali del 2019 mandando al diavolo gli accordi presi.

E numerosi sono stati nel suo intervento gli attacchi diretti a Matteo Salvini "Non passerà molto tempo che gli imprenditori scopriranno che la Lega è nemica del lavoro. Matteo Salvini sta facendo il contrario di quello che aveva promesso. Non vorrei che a Salvini fosse venuta l’idea, avendo il pensiero di aver quasi sottomesso i Cinque Stelle, ma è il contrario, di andare avanti e presentarsi l'anno prossimo alle elezioni con i Cinque stelle.

Temo una deriva autoritaria se le cose non cambieranno, molto pericolosa per tutti noi". Parole forti verso Matteo Salvini che potrebbe, in effetti, considerando i continui attacchi provenienti da Forza Italia, ripensarci e porre in discussione gli accordi raggiunti finora. In molti sono convinti che il tutto si giocherà nell'esito elettorale delle Europee del prossimo 26 maggio. Se Forza Italia dovesse subire un forte ridimensionamento e la Lega confermare il trend di crescita che i sondaggi gli affidano finora allora tutti gli equilibri all'interno del centrodestra potrebbero ribaltarsi e l'assetto dello stesso potrebbe configurarsi in un modo ben diverso da quello che è stato finora.


Redazione

 

 

Share/Save/Bookmark

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« December 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

Archivio Articoli

La Calabria vista da... Mario Greco