Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Venerdì, 05 Ottobre 2018 15:16

7 ottobre 2018 - “PREMIO Scintille Calabria Cultura” al Museo Multimediale Cosenza

Rate this item
(0 votes)

Domenica 7 ottobre, alle 18.00, in uno spazio completamente innovativo, il Museo Multimediale Città di Cosenza, si terrà la cerimonia di consegna del Premio Scintille Cultura Calabria. I riconoscimenti sono destinati a personalità calabresi che si sono distinte nei rispettivi ambiti professionali, cultura, imprenditoria, sociale, management, musica e teatro, formazione e innovazione, medicina, e che sono quotidianamente impegnati dando un contributo importante alla crescita del nostro territorio. Testimoni di una Calabria positiva.

Il premio, ideato e promosso dall’imprenditore Sergio Mazzuca, titolare di Scintille Montesanto, è un modo per promuovere e valorizzare le eccellenze calabresi ma anche un momento conviviale e scintillante. "Il premio cresce sempre di più - ha dichiarato Sergio Mazzuca - e vuole rappresentare il nostro contributo alla città, valorizzando personalità che fanno apprezzare la nostra terra a livello nazionale e internazionale. Ma soprattutto spero possa essere un’occasione per spronare e sensibilizzare le  nuove generazioni affinché non abbondonino questa meravigliosa terra. E poi il connubio moda e cultura funziona. Ecco perché questa serata mira a regalare anche un momento fashion con la presentazione dei preziosi di alta gioielleria".

La sfilata di gioielli di prestigiose aziende leader nel settore del lusso anticiperà la premiazione. I premiati di questa edizione: categoria imprenditoria a Maria Antonietta Ventura, legale rappresentante di Francesco Ventura costruzioni Ferroviarie srl. A Pierangelo Bruno (Molino Bruno), per la capacità di fare impresa e aver portato l’industria familiare al ruolo di leader mondiale nel settore agroalimentare.

Per la categoria cultura al giornalista Paride Leporace, personalità poliedrica. A Lindo Nudo, riconoscimento per l’eccellente impegno nel mondo del teatro. Ad Antonio Iaconianni preside Liceo classico Telesio, per l’innovazione nel campo della formazione. Per la categoria medicina il riconoscimento va all’angiologo Elia Diaco e per la sezione management a Teresa Ruberto, responsabile risorse umane e manager di SACAL S.p.A Società che gestisce gli Aeroporti di Lamezia Terme.

E infine, diversi per storia e professione ma uniti dal forte impegno sociale, il premio sarà conferito all’associazione Gocce di Mamma, nella persona della dott.ssa Maria Pia Galasso, neonatologa-pediatra esperta in allattamento materno e da sempre impegnata nella promozione dell’allattamento al seno. E alla Fondazione Attilio e Elena Giuliani Onlus, centro culturale rappresentato da Francesco Pellegrini.

Promuovere e svolge attività di formazione con iniziative di sostegno a favore di giovani meritevoli e in condizioni di disagio economico, anche mediante l’erogazione di borse di studio o altre liberalità; promuove e sostiene progetti di ricerca scientifica di interesse sociale particolarmente orientati all’approfondimento delle problematiche economiche e sociali del mezzogiorno d’Italia.

 

 

Share/Save/Bookmark

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« October 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

Archivio Articoli