Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Venerdì, 14 Settembre 2018 11:24

Ricordo di Marchionne a Torno a due mesi dalla scomparsa, presenti i familiari, John Elkann, i vertici delle aziende del gruppo e delegazioni di lavoratori

Rate this item
(0 votes)
Sergio Marchionne Sergio Marchionne

Almeno duemila persone nel Duomo di Torino per la messa di suffragio in ricordo di Sergio Marchionne, scomparso il 25 luglio scorso a Zurigo. La cerimonia, alle 11, è presieduta dall’arcivescovo di Torino, Cesare Nosiglia. Nei banchi il Gotha dell’industria e della finanza italiana. Ma anche del mondo sportivo a partire dalla Formula 1 (Jean Todt) e dalla Juventus (con Marotta e l'allenatore Allegri c'era capitan Chiellini). Al termine della messa John Elkann prenderà la parola per un breve ricordo del manager scomparso. Per la politica ci sono Matteo Renzi, ex segretario del Pd e Piero Fassino. A rappresentare il governo c'è il prefetto di Torino Renato Saccone.

Cinquantuno giorni dopo una morte improvvisa e drammatica, Torino, dunque, ricorda oggi Sergio Marchionne. Una occasione per ritrovarsi a celebrare la figura di un uomo che ha avuto un impatto forte sulla vita della città, sulla sua economia, sulle persone che vivono e lavorano in questo territorio. Sergio Marchionne è morto il 25 luglio scorso nella clinica universitaria di Zurigo, dov’era stato ricoverato a fine giugno per quello che doveva essere un intervento di routine alla spalla. Le sue condizioni si sono aggravate nelle settimane successive, si disse per complicazioni di carattere infettivo.

Secondo altre versioni Marchionne avrebbe avuto un aggravamento a causa di un ictus. È un fatto che solo dopo l’annuncio della morte e quando molte voci sui giornali svizzeri iniziavano ad ipotizzare errori compiuti dai medici nel trattamento del paziente, la clinica, violando una elementare consegna di riservatezza, ha scelto di rivelare che l’amministratore delegato di Fca era in cura da un anno per una grave malattia. In quelle ore dammatiche il consiglio di amministrazione riunito al Lingotto aveva accelerato i tempi della successione indicando il numero uno di Jeep, Mike Manley.

Nei giorni scorsi sia il presidente del Piemonte, Sergio Chiamparino, sia la sindaca Chiara Appendino (che è arrivata in chiesa indossando la fascia tricolore) avevano colto l’occasione di un dibattitto pubblico per ripetere che "la città e la regione attendono dal nuovo gruppo dirigente certezze sul loro futuro". Ci vorrà ancora qualche settimana per comprendere quali saranno gli uomini scelti da Manley per far parte della sua squadra. A cominciare dal nuovo responsabile delle attività europee dopo le polemiche dimissioni di Alfredo Altavilla (tra i primi stamani a entrare in Duomo).

Ma certo oggi molti si attendono da John Elkann una rassicurazione sul futuro del polo del lusso torinese. In sostanza sulla confema del rapporto secolare tra la società e l’azienda anche in una fase in cui il nuvo amministratore delegato non parla più italiano e ha per anni basato la sua attività a Detroit alla guida del marchio più americano del gruppo.

Inevitabilmente infatti la celebrazione di oggi si presenta come un nuovo passaggio di fase per la vita della città. Quale sarà il futuro delle fabbriche torinesi nella post-globalizzazione, quando l’idea stessa di un’azienda mondiale sembra essere messa in discussione dal prevalere dei sovranismi, dei dazi, delle guerre commerciali? Anche a questa domande le centinaia di dipendenti che questa mattina affolleranno i banchi del Duomo, attendono una risposta.

 

 

Share/Save/Bookmark

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« November 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    

Archivio Articoli