Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Lunedì, 10 Settembre 2018 10:29

Calabresi in Movimento pronto al debutto il partito Social dei Calabresi. La Politica 4.0 dei Calabresi per i Calabresi

Rate this item
(0 votes)
Gaetano Campolo e Matteo Salvini Gaetano Campolo e Matteo Salvini

Parte dai social e si estende a livello territoriale, l'obiettivo è dare un identità politica alla Calabria e ad i Calabresi sia nei tavoli Regionali che in Futuro anche a livello Nazionale. Gaetano Campolo fondatore di Calabresi in Movimento e del Movimento degli Italiani, nelle prossime settimane annuncia il primo step e presenterà Logo e Statuto.

Entro metà novembre saranno presentati i 10 dirigenti per le 5 Province Calabresi, che formeranno il direttivo regionale, invitando chiunque ad avvicinarsi al Movimento perché proporsi e proporre idee e progetti è la base principale per Risolvere realmente i tanti problemi causati dalla Giunta targata Oliverio per la Regione e Falcomata per il Comune, per questo i primi obiettivi sono:

  • Europee 2019
  • Regionali Calabria 2019
  • Comune di Reggio Calabria 2019

Per la Calabria, il Movimento dei Calabresi è il primo partito che può rappresentare i reali problemi dei Calabresi, sostiene Gaetano Campolo ed aggiunge, la Politica 4.0, cioè sostenuta tramite i social senza sedi ne piattaforme, arriva anche in Calabria per la Calabria e sopratutto fondato da Calabresi. Conclude Campolo, "non si può restare inermi davanti ad una politica sia locale che nazionale che bloccano l'economia del Paese".

Come focus principale vede:

  • Turismo
  • Trasporti
  • Agricoltura
  • Infrastrutture
  • Industria 4.0
  • Sanità

Gaetano Campolo in visita a Cosenza, parla delle Regionali in Calabria 2019, come la tappa più importante del Movimento degli Italiani. Il coordinamento regionale Calabresi in Movimento presto ufficializzera statuto e primi ingressi che come specifica Campolo, Garante di Calabresi in Movimento, saranno figure che hanno voglia di portare aria di cambiamento in una Regione come la Calabria abbandonata a se stessa.

I fiumi di fondi europei e i bandi non sponsorizzati, con una Giunta Regionale, come quella di Oliverio distaccata dai problemi territoriali e dalla aziende calabresi e sempre più vicina alle poltrone, ai comandi da Roma e ad alcune lobby e esse collocate. Basti pensare la situazione in cui versa Home Restaurant Hotel, la start up di cui mi vanto ceo e founder che rischia di trasferirsi in America, e questo per Reggio Calabria la perdita da 330 a 1500 dipendenti per il solo centro assistenza, dovuto al fatto che lo scorso Governo Renzi prima hanno provato a bloccare il settore non riuscirci, il Ministro Calenda ha pubblicato una risoluzione che di fatti blocca home restaurant hotel.

L'italia è l'unico paese in Europa a non rispettare la direttiva dalla Unione Europea, infatti la speranza è riposta nel Ministro Centinaio neo eletto, che in questi giorni ho avuto modo di sentire telefonicamente , dichiara Campolo, chiamata arrivatami anche dalla Portavoce del Ministro Di Maio, Cristina Belotti, che hanno garantito di occuparsi del settore. La Regione Calabria, nonostante l'approccio del Consigliere Alessandro Nicolo, fratelli d'Italia, non si è fatta sentire per capire come intervenire ne tanto meno il Sindaco Falcomatà, in mano al Partito Democratico.

È chiaro conclude Campolo, il Partito Democratico dal nazionale al locale insieme a lobby come Confesercenti, Confcommercio e Fic ed alcune banche vedi Unicredit erano d'accordo a distruggere un settore come il social eating e degli Home Restaurant Hotel, che produrranno un indotto in positivo dell'edilizia all'immobiliare al KM zero e offerta turistica, a favore di hotel a 1, 2 , 3 ed anche alcuni 4 stelle che cadono pezzi o dei 197 mila ristoranti in italia che per il 70% hanno debiti verso le banche perché decadenti.

 

 

 

 

 

 

Share/Save/Bookmark

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« November 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    

Archivio Articoli

La Calabria vista da... Mario Greco