Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Mercoledì, 25 Luglio 2018 07:33

Depurazione, Vincenzo Granata: "Domenico Miceli ed un deputato, hanno solo procurato allarme"

Rate this item
(0 votes)
Vincenzo Granata Vincenzo Granata

"Il sign. Domenico Miceli consigliere comunale al Comune di Rende, accompagnato da un deputato, si erge a conoscitore delle problematiche relative alla depurazione nell’ambito dei comuni di Cosenza e Rende. Il sindaco di Rende e di Cosenza, non hanno bisogno di alcuna difesa rispetto a queste problematiche, i fatti sono noti ed evidenti."

E' quanto scrive in una nota il Presidente della Commissione Ambiente del Comune di Cosenza, Vincenzo Granata. "Non si capisce con quali competenze e a quale titolo il sign. Miceli parla, rilevato che se non si procede all’ammodernamento delle strutture fognario- depurative della Calabria ogni singolo comune incorrerà nell’irrogazione di una sanzione pecuniaria da parte dell’ Unione Europea che potrà arrivare fino ad Euro 700.000 al mese, con elevato pericolo di dissesto finanziario degli Enti Locali."

"L’impianto di depurazione è sotto l’egida della Procura della Repubblica, e la gestione rientra nell’esclusiva competenza dell’autorità giudiziaria - anche per questo non si comprende quale siano le competenze del signor Miceli, per formulare tali dichiarazioni farneticanti in merito alla gestione della depurazione, provocando procurato allarme per pericoli inesistenti, art. 658 codice penale."

"Purtroppo oramai la politica è scaduta e ci si muove con l’arma dell’ignoranza, l’ignoranza della conoscenza delle norme che non si sa mai fino ad dove può portare. Una ignoranza degna di esser fatta oggetto dell’ironia se non proprio del dileggio è che sta producendo, nell’area urbana, una sciagurata evoluzione (dunque anche in questo caso c’è poco da ridere) dell’ordinamento giuridico (se è ancora degno di questo nome) del nostro povero comprensorio."

 

 

 

Share/Save/Bookmark

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« October 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

Archivio Articoli

La Calabria vista da... Mario Greco