Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Domenica, 08 Luglio 2018 08:00

Viadotto Cannavino: pressing dei parlamentari M5S su Anas, "accelerare i lavori"

Rate this item
(0 votes)

Celico - Su impulso dei consiglieri comunali M5S di Celico, i deputati Alessandro Melicchio, Paolo Parentela ed Elisabetta Barbuto (della commissione Trasporti) hanno scritto al presidente dell’Anas, Ennio Cascetta, in merito al viadotto Cannavino chiedendo “di intervenire con misure immediate, di controllare la corretta esecuzione dei lavori previsti nei bandi di gara, di accelerare gli interventi già previsti e dare un preciso cronoprogramma ai lavori non ancora effettuati”.

“Il viadotto Cannavino - ricordano gli stessi parlamantari 5stelle - è stato chiuso al traffico ad aprile 2017, per lavori di manutenzione straordinaria costati 768 mila euro. Prevista per giugno 2017, la riapertura della circolazione stradale è avvenuta soltanto nel successivo ottobre, con pesanti inconvenienti per gli automobilisti. Dopo questi lavori sono stati progettati interventi per il miglioramento sismico del viadotto, con avvio del cantiere in programma per la seconda metà del 2018".

"Tuttavia - accusano i 5stelle - già nello scorso dicembre è stato necessario il rifacimento del manto stradale del viadotto e nel mese passato sono stati previsti, date le pessime condizioni dell'asfalto, ulteriori lavori di pavimentazione da concludersi il 15 giugno. Ad oggi, purtroppo, vige ancora il senso unico alternato con semaforo, da cui derivano code e disagi spaventosi, per il secondo anno consecutivo, all’intero comparto turistico della zona e ai residenti della Presila. Nessun lavoro è stato effettuato sulla sede stradale in questi giorni e la data di ultimazione lavori è stata spostata al 15 luglio".

"Alla svelta - concludono i 5stelle - occorre mettere in sicurezza il viadotto e riattivare una normale circolazione sulla statale 107".

 

 

 

 

Share/Save/Bookmark

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« September 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Archivio Articoli