Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Sabato, 07 Luglio 2018 10:41

Il Conservatorio di Musica di Cosenza conferisce alla memoria Laurea ad Alfonso Perri Altomare

Rate this item
(0 votes)

Si è tenuta presso l’auditorium Casa della Musica di Cosenza la cerimonia di conferimento alla memoria della Laurea in Fagotto all’allievo Alfonso Perri Altomare prematuramente scomparso il 19 agosto del 2015. “La Laurea ad Alfonso Perri Altomare - ha detto il direttore del Conservatorio di Cosenza M° Giorgio Feroleto – è un significativo riconoscimento che giunge dopo qualche tempo dalla prematura scomparsa del giovane musicista e si inserisce in una rivalutazione giusta per tutti i giovani calabresi che dimostrano quotidianamente una particolare propensione verso la diffusione della musica sul territorio”.

Il M° Alfonso Perri Altomare era stato studente sin dall’a.a. 1998/1999, conseguendo nel nostro Conservatorio prima il Diploma di fagotto del previgente ordinamento e successivamente il Diploma accademico di primo livello in direzione per orchestra di fiati. Nel settembre 2015 avrebbe dovuto conseguire, appunto, il terzo titolo. Inoltre era stato direttore del complesso Bandistico Curcio di Amantea, pur nella giovane età, ed aveva dimostrato particolari doti di generosità spirito di sacrificio e valenza musicale nel portare avanti un progetto bandistico importante come quello della città di Amantea.

Numerosissimo il pubblico presente e le testimonianze di affetto, di amicizia di tanti musicisti e giovani che ancora una volta dimostrano come la musica possa essere veicolo di solidarietà ed amicizia in una terra calabrese non sempre attenta alla diffusione dei talenti calabresi. “La figura Alfonso - hanno ribadito i familiari - attesta che il Conservatorio può dare la possibilità di sviluppare competenze ed essere veicolo di promozione e diffusione di progetti utili alla collettività per aggregazione per tutti”.

A seguito della richiesta della famiglia, della deliberazione del Consiglio Accademico e dell’autorizzazione ministeriale, è stato concessa la pergamena, che è stata consegnata ai genitori visibilmente emozionati.

 

 

 

Share/Save/Bookmark

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« September 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Archivio Articoli

La Calabria vista da... Mario Greco