Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Mercoledì, 04 Luglio 2018 08:52

Torremezzo, Associazione culturale Massud, presentazione del libro "Oltre la Destra e la Sinistra" di Fabrizio Fratus con l'autore e con Alfredo Iorio

Rate this item
(2 votes)

Interessante iniziatica culturale con la presentazione del libro del noto sociologo e politologo Fabrizio Fratus, scrittore spesso e sovente in controcorrente rispetto alla cultura dominante. Il prossimo sabato 7 luglio presso la sede dell'associazione Massud in via degli Oleandri di Torremezzo di Falconara alle 18:30 verrà presentato il libro "Oltre la Destra e la Sinistra" di Fabrizio Fratus con la partecipazione dell'autore. Un avvincente romanzo sui movimenti sovranisti e identitari dagli anni '90 ad oggi.

Interverrà Alfredo Iorio, personaggio noto negli ambienti della destra romana e leader di azione Identitaria, già candidato a Sindaco di Roma nelle ultime elezioni amministrative. Sono previsto ulteriori interventi di militanti e protagonisti dei movimenti identitari e sovranisti che oggi possono finalmente avere quell'attenzione che meritano. A moderare il dibattito il giornalista Gianfranco Bonofiglio.

I temi che saranno trattato sono l'identità, la sovranità ed il comunitarismo. Temi di grande attualità. Il libro di Fabrizio Fratus narra con grande abilità la storia dagli anni '90 ad oggi "dell’arcipelago della destra sociale e identitaria, un mondo che, per effetto della nota svolta liberaldemocratica di Fiuggi, si trova velocemente orfana di un soggetto in grado di incanalare le sue istanze" Si illustra "il percorso dei giovani identitari di “destra” che, partendo dagli ambiti politici missini, va a concludersi con l’ingresso nella Lega e la nascita del sovranismo di tipo lepenista.

Quest’ultimo passaggio non va assolutamente visto come entrismo trasformistico, ma come un coerente sviluppo, che porta questi gruppi, di cui il think tank Talebano è capostipite, ad influenzare il nuovo corso leghista, a trazione salviniana, secondo criteri di affinità elettiva; merito dell’incrocio tra le istanze della nuova generazione di destra e gli sviluppi politico culturali del Carroccio verso il sovranismo identitario".


Redazione

 

 

 

Share/Save/Bookmark

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« September 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Archivio Articoli

La Calabria vista da... Mario Greco