Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Mercoledì, 13 Giugno 2018 15:55

Movida notturna a Rende, arriva l’ordinanza. Il sindaco: presto completati i lavori in piazza Santo Sergio

Rate this item
(0 votes)

Sì alla musica, ma nel rispetto della quiete pubblica, stop all’uso di bottiglie di vetro per asporto di notte e multe per chi abbandona bicchieri e contenitori in strada. Firmata dal sindaco di Rende Marcello Manna l’ordinanza che regola le attività di intrattenimento musicale praticate dagli esercenti nel periodo estivo. Ecco gli orari stabiliti nel provvedimento in vigore fino al prossimo 30 settembre.

Esercizi pubblici di Rende ad eccezione di quelli insistenti su Viale Marconi)

Da domenica a giovedì la protrazione dell’orario è fissata fino alle ore 0:00 del giorno successivo; venerdì e sabato la protrazione dell'orario è fissata fino alle ore 1: 30 del giorno successivo.

Esercizi di viale Marconi

Da domenica a martedì e da giovedì a venerdì la protrazione dell'orario è fissata fino alle ore 0:00 del giorno successivo; nei giorni di mercoledì e sabato la protrazione dell'orario è fissata fino alle ore 1:30 del giorno successivo.

L'attività musicale non deve produrre disturbo alla quiete pubblica e l’emissione di rumore non deve superare i limiti stabiliti nell’ordinanza. A tal fine dovrà essere prodotta apposita relazione di impatto acustico, redatta da un tecnico esperto in acustica ambientale. È vietata agli esercenti la somministrazione e la vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro ed alluminio dalle ore 22:00 fino alle ore 6:00. Per evitare che le piazze e le strade della movida diventino ricettacolo di sporcizia, l’ordinanza prevede inoltre multe salate per chi abbandona bicchieri e contenitori di bevande.

“Il provvedimento -spiega il sindaco Marcello Manna- mira a creare le condizioni affinché la movida notturna diventi per tutti: esercenti, residenti e fruitori, un bel momento. Abbiamo indicato poche regole, ma chiare: sì alla musica, ma nel rispetto di chi abita nel quartiere della movida, con attenzione al riposo e al rispetto degli spazi comuni. Questa estate la città sarà animata da tantissime manifestazioni, grazie al contributo prezioso degli esercenti- continua Manna."

"Il commercio è il motore di questa città, le azioni messe in campo dalla nostra giunta vanno nella direzione di un rilancio del settore in un momento non particolarmente facile per l’economia. Uno dei luoghi più frequentati dalla movida, piazza Santo Sergio conclude il sindaco- sarà a breve oggetto di un intervento di riqualificazione. La fontana, in disuso da anni, tornerà a funzionare. I lavori, assicura Manna, dovrebbero iniziare il prossimo 20 giugno, ma naturalmente nei prossimi giorni vi daremo maggiori dettagli sui lavori che in ogni caso si completeranno in dieci giorni. Cosi mi è stato riferito dall’assessore ai lavori Pubblici Pino Munno”.

 

 

Share/Save/Bookmark

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« October 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

Archivio Articoli

La Calabria vista da... Mario Greco