Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Martedì, 12 Giugno 2018 09:45

Prevenzione incendi, Miceli (M5S): Manna faccia rispettare (e rispetti) l’ordinanza emessa a maggio

Rate this item
(0 votes)

L'estate ormai è alle porte e l'incubo incendi incombe. Le cause, com’è noto, hanno a che fare in buona parte con la scarsa attenzione al territorio e al bene comune da parte delle pubbliche amministrazioni e dei singoli cittadini, mentre altre cause le dobbiamo riscontrare nella criminalità organizzata o in piromani autonomi. Domenica scorsa il primo incendio avvenuto tra Rende e Zumpano ha scosso le coscienze e ci ha fatto pensare all’emergenza vissuta nell’estate 2017.

Da ciò la nostra richiesta al sindaco Manna, che deve spiegare, al di là dei proclami che hanno accompagnato la sottoscrizione di un'ordinanza per la manutenzione delle aree incolte datata 10 maggio 2018, ordinanza tra l’altro emessa anche lo scorso anno, come mai gli incendi iniziano a manifestarsi ugualmente. Come Movimento 5 Stelle chiediamo al sindaco un riscontro sulle verifiche effettuate sui fondi dei proprietari dei terreni incolti ricadenti all'interno del territorio comunale, per sapere se stanno tenendo fede all'ordinanza emanata che impone loro a procedere con interventi di pulizia e manutenzione nelle suddette aree.

Nell'ordinanza si dice che l'inosservanza alle disposizioni sarà punita con severe sanzioni. Vogliamo sapere quali controlli sono stati messi in atto per garantire il rispetto dell'ordinanza al fine evitare un'altra estate rovente come quella che abbiamo vissuto lo scorso anno. Ma vogliamo sapere anche quali azioni ha messo in campo l’amministrazione per tenere pulite le aree comunali e allontanare il rischio incendio sul terreno pubblico. Non vorremmo ritrovarci ad affrontare la stessa identica problematica già vissuta.

Come Movimento 5 Stelle ci aspettiamo il massimo impegno del primo cittadino per tutelare il territorio e la salute dei cittadini rendesi attraverso un piano specifico di prevenzione degli incendi.

Domenico Miceli, Capogruppo Movimento 5 Stelle al Comune di Rende

 

 

 

 

Share/Save/Bookmark

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« June 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  

Archivio Articoli

La Calabria vista da... Mario Greco