Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Giovedì, 04 Gennaio 2018 09:13

Rossano Palazzo San Bernardino, grande successo per il Musical "Vivente in Musica" portato in scena dalla "Maros" in Teatro

Rate this item
(0 votes)

Successo per il Musical "Vivente in Musica" portato in scena, al Palazzo San Bernardino in Rossano centro, dalla "Maros" in teatro grazia alla direzione artistica di Mariarosaria Alessandra Bianco. Un Presepe, dunque, originale nel quale i veri protagonisti sono stati gli strumenti musicali e gli attori presenti in scena. Il melodioso suono dì un'arpa ad interpretare la Madonna, le note del Fagotto per San Giuseppe, il suono del Sax per i doni dei Magi. Nelle osterie del tempo la chitarra battente, la fisarmonica, la lira calabrese, le percussioni e i tamburi a cornice.

Un connubio tra musica e teatro per un viaggio suggestivo ed emozionante nella notte più Santa dell'anno. Dalla profezia delle Sibille, alle pettegole di Nazareth, all'annuncio dell'angelo, alle parole di Miriam fino ad arrivare al momento culminante della nascita e dell'adorazione del bambino Gesù. Un cast d’eccezione anche questo anno, accuratamente scelto dalla "MAROS" in teatro, che ha visto in scena l’attrice Alessandra Calabrese, il sassofonista Nando Farina, le attrici: Giada Claudia Grandinetti e Marisa Casciaro.

Tra gli strumenti del "Vivente in Musica" non potevano mancare le percussioni di Checco Pallone, la lira di Piero Gallina per la scena dell’Osteria, il maestro Cataldo Perri con la chitarra battente, la fisarmonica di Gennaro Ruffolo. In scena anche l’attore rossanese Emilio Surà, la performer Serena Bucca, la danzatrice Barbara Carbone. Nella scena orientale Gianluca Scigliano e Josè Daniel Cirigliano. I Magi Danilo Guido al sax e nella scena della Natività l’arpa di Claudia Falcone e il fagotto del maestro Pino Campana.

Il direttore artistico dell'importante appuntamento promosso, per la prima volta, nella Città del Codex, Mariarosaria Bianco, ha voluto ringraziare, al termine della straordinaria performance condivisa con lunghi applausi ed ampi consensi di critica da quanti hanno presso parte all'evento, il comune di Rossano, nella persona dell’assessore Aldo Zagarese che ha sposato il progetto, i musicisti, gli attori, i figuranti, i narratori, il numeroso pubblico, il Reporter Antonio Le Fosse, il Centro Studi Musicali "Giuseppe Verdi" diretto dal Maestro Giuseppe Campana, la FIDAPA, la Pro Loco di Rossano, ma anche coloro i quali hanno collaborato alla realizzazione e alla buona riuscita dell'iniziativa.

Un viaggio particolare e magico prodotto dalla "MAROS" in teatro che ha entusiasmato tutti.Complimenti, infine, all'intero cast e, soprattutto, alla regista Mariarosaria Alessandra Bianco per l'ottimo lavoro portato in scena.


Antonio Le Fosse, reporter

 

Share/Save/Bookmark
« January 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

Archivio Articoli