Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Mai nella storia politica della Calabria un partito o un movimento ha potuto vantare una percentuale così alta di rappresentanza parlamentare. Su trenta deputati che rappresentano la Calabria ben diciotto sono espressione del movimento 5 Stelle. Il 60% dell'intera rappresentanza.

Una pattuglia enorme, folta e numerosissima. Una vera e propria rivoluzione con un Pd che detiene il potere regionale e di quasi tutti i municipi ridotto in Parlamento a soli due deputati ed un senatore. Una occasione storica per une vero e sostanziale cambiamento considerando che il Movimento 5 Stelle non è più un movimento di sola protesta ma è oggi un partito di Governo.

Quale occasione migliore per invertire la rotta? Quale occasione per incidere concretamente sulla annosa e terribile dinamica politica calabrese che negli ultimi decenni ha ridotto la Calabria nello stato comatoso nella quale si ritrova.

Oggi il Movimento 5 Stelle può vantare anche il Ministro del Sud, Barbara Lezzi, che dovrebbe porre la Calabria, essendo il Sud nel Sud, in cima alle sue priorità di azione governativa, per non parlare del Ministro della Salute, Giulia Grillo, che dovrebbe, anch'essa porre la disastrata e disastrosa sanità calabrese, in cima alle sue priorità.

Una sfida difficile ma non impossibile, una sfida che l'elettorato calabrese ha consegnato al Movimento 5 Stelle. Finora dal primo giugno, in questi primi mesi di Governo non sembra che l'azione dei parlamentari 5 Stelle sia stata fortemente incisiva per come erano le aspettative ma è anche vero che è troppo presto per dare delle valutazioni. Certamente sarà possibile farlo nei mesi successivi.

L'attesa e le aspettative sono enormi. Ma anche 18 parlamentari sono una enormità. I calabresi attendono con impazienza azioni incisive e reali per il rilancio di una vera azione governativa meridionalista. La Calabria attende, se ci siete, battete un colpo.


Redazione

 

 

Share/Save/Bookmark

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« October 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

Archivio Articoli

La Calabria vista da... Mario Greco