Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

          

Il leader della Lega e della coalizione di centrodestra, Matteo Salvini, in occasione del suo intervento presso la scuola di formazione politica del partito a Milano ha ribadito, dialogando con i giornalisti, che "presto tornerà in Calabria per ringraziare gli elettori", sottolineando come lui stesso sia un senatore eletto in Calabria.

Infatti l'elezioni di Salvini al Senato in Calabria ha fatto il giro dei mass media nazionali. Il leader dei "lumbard", purosangue milanese, che viene eletto in Calabria è una notizia. In effetti tale elezione è il frutto di una norma contenuta nella nuova legge elettorale, il Rosatellum, che obbliga, nel caso di elezioni in più collegi plurinominali, ad essere eletti nel collegio dove si è eletti con la percentuale più bassa.

Esattamente quanto accaduto per Matteo Salvini, che essendo stato eletto in quattro circoscrizioni delle cinque nelle quali si era presentato, (solo in Sicilia non è stato eletto per un soffio e al suo posto è entrata Giulia Bongiorno), proprio in Calabria ha ottenuto fra le quattro circoscrizioni, la percentuale più bassa, il 6%, che, comunque gli ha consentito di essere eletto. Altrimenti il posto di senatore sarebbe andato alla lista di Forza Italia, e precisamente la seconda in lista, Fulvia Caligiuri.


Redazione

 

 

Share/Save/Bookmark

SEGUI LA DIRETTA TV DI CALABRIA NEWS 24

« July 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

Archivio Articoli

La Calabria vista da... Mario Greco